- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Matteo Orfini “benedice” Fioroni

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

[DTDinfo id=”adsenseinterno”]

Luisa Ciambella, Matteo Orfini e Andrea Egidi [3]

Luisa Ciambella, Matteo Orfini e Andrea Egidi

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – “Io e Andrea siamo in ticket”. Lo ha ribadito Luisa Ciambella nella serata tenuta ieri sera al Mini Palace Hotel insieme ad Andrea Egidi, entrambi candidati Pd alle Regionali, alla presenza del presidente Pd, Matteo Orfini. 

“Tutti i candidati del Pd sono assolutamente validi  – ha detto Luisa Ciambella – però una cosa va detta chiaramente, al netto di tutto quello che circola in questi giorni: Io e Andrea siamo in ticket. Abbiamo iniziato un percorso insieme e non da oggi. Un percorso che ci ha portato a fare un lavoro: ci siamo ritrovati sulla linea del segretario Renzi abbandonando in piccole dosi anche il nostro egocentrismo di parte perché abbiamo capito che quello che conta è mettersi insieme per capire i problemi e affrontarli in maniera smart. Sono convinta che questo è un percorso ci vedrà vincenti. Manca l’ultima settimana; dobbiamo crederci e arrivare dritti alla mèta”. 
Egidi ha ricordato che le due sfide elettorali (Politiche e Regionali) vanno insieme: “Dal mio comitato parte il facsimile con le Regionali su un lato e sull’altro con le schede di Camera e Senato. Mi auguro – ha detto Egidi – che tutti facciano così. Un partito si tiene insieme in questa maniera. Se nelle nostre discussioni, durante l’approvazione delle liste, si parla di unità del partito e poi qualcuno ha la tentazione di non farla, fa un danno alla comunità a cui dice di volere tanto bene”. 

Orfini dopo una panoramica sulla situazione nazionale, ha soffiato il vento in poppa a Giuseppe Fioroni, candidato all’uninominale alla Camera.

“In queste ore – ha scherzato Orfini – starà cercando di passare dal 70 al 72 per cento cercando di persuadere quella cinquantina di abitanti del collegio che stanno ancora riflettendo, e questo obiettivamente lo fa soffrire. Fioroni – ha aggiunto Orfini –  facendo un recupero straordinario e per questo va ringraziato. Questo era un collegio perso secondo le stime di inizio campagna elettorale. In modo incredibile con un recupero pazzesco è diventato un collegio giocabile e secondo me nell’ultima settimana diventerà un collegio vinto.

Questo è merito della forza e del lavoro che Fioroni ha fatto e sa fare”.

Ufficio stampa stampa Andrea Egidi


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [4]
  • [1]
  • [2]