Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Parte oggi viterboexpress.it, progetto di un gruppo di giovani realizzato grazie al microcredito Confartigianato

Pizza, panini, spesa e anche libri a domicilio

Viterbo Expresso - Lo staff con Sabatini e De Simone

Viterbo Expresso – Lo staff con Sabatini e De Simone

Andrea De Simone, Lucio Lazzari e Riccardo Aquilanti

Andrea De Simone, Lucio Lazzari e Riccardo Aquilanti

Daniele Sabatini alla presentazione di Viterbo express

Daniele Sabatini alla presentazione di Viterbo express

Riccardo Aquilanti

Riccardo Aquilanti

Lucio Lazzari

Lucio Lazzari

Andrea De Simone

Andrea De Simone

Viterbo – Una pizza a casa, ma anche la spesa, una bottiglia di vino e perché no, un libro. Alla consegna a domicilio, da stasera ci pensa Viterbo Express.

È sufficiente collegarsi al sito viterboexpress.com e scegliere. Al resto se ne occupano i ragazzi dell’azienda nata di recente, grazie al microcredito con Confartigianato.

Hanno già aderito pizzerie, ma anche un ristorante giapponese, l’Antica latteria al Sacrario per il gelato, l’elenco è lungo. C’è solo l’imbarazzo della scelta e i prodotti è possibile personalizzarli, scegliendo, ad esempio, pure gli ingredienti del panino che s’intende ordinare.

C’è voluto un anno per “cucinare” l’idea. “Abbiamo una piattaforma online – spiega Lucio Lazzari – partiamo con il food, ma piano piano abbiamo pensato d’ampliarci ad altri settori. Da stasera chiunque può ordinare. Siamo in accordo con Mondadori, per portare libri a casa.

Consegnamo anche la spesa a domicilio, grazie al supermercato Sigma di via Carlo Cattaneo, il primo in città a rimanere aperto fino a mezzanotte”.

Consegne in tempi certi. “Di giorno 30 minuti, la sera ancora in minor tempo. Si paga in contrassegno per ora, presto anche con Paypal e carta di credito”. Allo studio, pure codici sconto. Il costo è di 3,50 euro per il servizio, indipendentemente dalla quantità.

“È una delle prime realtà – spiega il direttore Confartigianato Andrea De Simone – finanziate con il microcredito, un sistema che permette l’accesso a fondi altrimenti impossibili da ottenere sul mercato del credito bancario.

A Viterbo un po’ ci salviamo grazie alla presenza di banche locali e di credito cooperativo”.

Un servizio già presente nelle principali città italiane ed europee, Viterboexpress lo porta anche nel capoluogo. Con l’intenzione, d’ampliare il raggio d’azione in altri comuni della Tuscia.

Il progetto è portato avanti da Riccardo Aquilanti, Andrea Giovannini, Luca Apperti e Lucio Lazzari.

Ad augurare buon lavoro, stamani in Confartigianato, il consigliere regionale Daniele Sabatini. Felice per l’avvio dell’impresa, probabilmente sarà uno dei primi clienti.

13 febbraio, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564