--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Canino - Alla sbarra tre romeni, ma solo il palo è stato riconosciuto con certezza dalle vittime

Razzie nei casolari di campagna, due assoluzioni e una condanna

Condividi la notizia:

Viterbo - Tribunale

Viterbo – Tribunale

Canino – Accusati di una serie di razzie nelle campagne tra Canino e Tessennano, tre romeni sono finiti alla sbarra con l’accusa di furto e tentato furto, ma uno solo è stato condannato. 

Il processo alla presunta banda, per fatti che risalgono al 2012, si è concluso ieri con due assoluzioni e una condanna a tre mesi e 150 euro di multa davanti al giudice Giacomo Autizi.

Il terzetto, secondo l’accusa, avrebbe prima sottratto nottetempo taniche vuote e motoseghe da due aziende agricole, poi avrebbe tentato, in una terza azienda, il furto di tonnellate e tonnellate di gasolio agricolo da rivendere al nero.

Era il 12 febbraio di sei anni fa. Ma il piano è andato a monte quando, verso l’una di notte, la figlia del titolare dell’ultima azienda presa di mira si è accorta di una vettura sospetta con un uomo a bordo parcheggiata nei pressi della tenuta dando l’allarme.

Lui sarebbe stato il palo, mentre gli altri due, si sarebbero introdotti all’interno della proprietà segando la recinzione con la motosega e portando con sé le taniche vuote appena rubate, armati di tubi, per succhiare il gasolio dai macchinari agricoli. 

Nessuno dei testimoni sentiti nel corso del processo è stato però in grado di identificare con certezza i presunti malviventi, a parte il palo, che ha pagato per tutti, venendo condannato a tre mesi e 150 euro di multa per tentato furto. 


Condividi la notizia:
23 febbraio, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR