Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Maltempo - Altri sindaci stanno decidendo in queste ore

I comuni della Tuscia che hanno chiuso le scuole

Maltempo - Neve sulla Cimina

Maltempo – Neve sulla Cimina

Viterbo – Scuole chiuse a Montefiascone, Viterbo, Bagnoregio, Civita Castellana, Tarquinia, Vitorchiano, Tuscania, Caprarola, Montalto di Castro, Ronciglione, Vetralla e Nepi. La notizia è stata postata da Massimo Paolini, sindaco della città falisca, Francesco Bigiotti di Bagnoregio, Ruggero Graziotti di Vitorchiano e Gianluca Angelelli di Civita sulle pagine Facebook dei rispettivi comuni.

“Chiusura scuole di ogni ordine e grado per Lunedi 26/02/2018 per avverse condizioni meteorologiche”. Ha scritto Paolini. “Domani le scuole del comune di Bagnoregio resteranno chiuse”, spiega Bigiotti. “Scuole chiuse lunedì 26 febbraio”, conclude Angelelli.

Molte di queste scuole vengono raggiunte ogni giorno da ragazzi e ragazze provenienti da tutta la provincia.

Chiuse anche le scuole di Vitorchiano. “In considerazione delle previsione meteorologiche nonché delle precipitazioni nevose già in corso – ha postato su Facebook l’amministrazione del sindaco Ruggero Graziotti – al fine anche di limitare i disagi alle famiglie, si è deciso di lasciare chiuse, per la giornata di domani, lunedì 26 febbraio, tutte le scuole sul territorio comunale di Vitorchiano”.

Raggiunto per telefono il sindaco di Tarquinia Pietro Mencarini. “Nel dubbio che ci possa essere una nevicata – ha detto – abbiamo chiuso”.

In forse Vetralla. “Vediamo cosa succede in nottata”, ha dichiarato il sindaco Franco Coppari.

Istituti chiusi anche dal sindaco di Caprarola, Eugenio Stelliferi, compresi gli asili.

Altri sindaci stanno decidendo in questi minuti cosa fare.

 

25 febbraio, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564