Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Lezioni-di-democrazia-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Nuovo appuntamento con i progetti del programma partecipato del movimento civico Viterbo Venti Venti

“Valorizzare il patrimonio, valorizzare le fontane”

Chiara Frontini

Chiara Frontini

Viterbo – Riceviamo e pubbchiamo – Lunedì 19 febbraio, nuovo appuntamento con i progetti del programma partecipato del Movimento Civico Viterbo Venti Venti: “Valorizzare il patrimonio” si colloca all’interno del Punto 1 “Riqualificazione – Riscopriamo la bellezza cittadina attraverso pulizia, sicurezza e lotta al degrado”.

I cronisti medievali dipingevano Viterbo come “Città delle belle donne e delle belle fontane”. E oggi ci concentriamo sulle fontane: un argomento che non è passato di moda, ma mai davvero risolto.

Spesso sporche, senza acqua, con numerose perdite, le fontane di Viterbo e degli ex Comuni non danno certo bella mostra di sé nonostante consumi spropositati e sprechi inammissibili. Dati alla mano, infatti, la voce di bilancio 2017 relativa a “Spese per consumi di acqua fontane, idranti ecc” ammonta a ben 550.000 euro: un costo ingiustificato sul quale dobbiamo agire.

Perciò, installeremo impianti di ricircolo dell’acqua su 10 fontane di Viterbo e degli ex comuni: due fontane all’anno, per i cinque anni di amministrazione. Nel rispetto del valore storico e culturale dei manufatti, agiremo sulle tubazioni in entrata ed uscita, andandole ad intercettare nelle aree stradali limitrofe. Ogni sistema di ricircolo costa, in media 17mila 400 euro.

Perciò, il costo totale del progetto all’anno ammonta a 34.800 euro che copriremo con una razionalizzazione dei costi per la manutenzione degli immobili comunali (-10% delle spese) e, a seguire, con una riduzione stimata del 2,5% dei costi annuali spesi per spese per consumi di acqua fontane, che diminuiranno grazie all’installazione dei sistemi di ricircolo.

Il progetto prevede il coinvolgimento dei tecnici comunali e della Talete, mentre i lavori veri e propri saranno affidati ad una società in possesso dei necessari requisiti, individuata con bando di evidenza pubblica.

Nella scheda tecnica allegata è possibile trovare tutti i dettagli ed il computo metrico.
A lunedì prossimo con il prossimo progetto!

Chiara Frontini
Movimento Civico Viterbo2020

19 febbraio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR