Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Lezioni-di-democrazia-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Al teatro Unione otto spettacoli di compagnie amatoriali dedicati al ruolo delle donne, con un occhio al sociale

Volando in scena pronto al debutto

Viterbo - La presentazione della rassegna Volando in scena

Viterbo – La presentazione della rassegna Volando in scena

Luisa Ciambella

Luisa Ciambella

Viterbo - Susanna Cherchi, presidente gruppo teatrale Il Gabbiano

Viterbo – Susanna Cherchi, presidente gruppo teatrale Il Gabbiano

Viterbo - Gli assessori Tonino Delli Iaconi e Luisa Ciambella

Viterbo – Gli assessori Tonino Delli Iaconi e Luisa Ciambella

Viterbo – Volando in scena pronto al debutto.

La seconda edizione della rassegna teatrale della compagnia Il Gabbiano prenderà il via domani sera al teatro Unione. Filo conduttore del cartellone: la donna. Non a caso gli spettacoli cadono quasi tutti nel mese di marzo e in particolare l’8, giornata internazionale della donna. 

“Siamo pronti e domani saliremo sul palco – ha detto Susanna Cherchi, presidente del gruppo teatrale Il Gabbiano, durante la presentazione del cartellone a Palazzo dei Priori, insieme alla vicesindaca Luisa Ciambella e all’assessore alla cultura Tonino Delli Iaconi -. Si tratta di un progetto importante di cui andiamo fieri, che vede l’utilizzo delle compagni teatrali amatoriali, di un certo rilievo”. 

In totale sono cinque spettacoli serale, dal 22 febbraio al 22 marzo, più tre spettacoli riservati alle scuole della Tuscia che andranno in scena di mattina.

“Sono cinque spettacoli per vivere emozioni – ha spiegato la vicesindaca Luisa Ciambella -, il tema centrale è quello della condizione femminile. Non a casa nella giornata dell’8 marzo ci sarà anche un convegno. La nostra idea è quella di tenere la guardia alta su questi temi. Specie sulla donna, tema su cui lavoriamo molto. Abbiamo scelto di farlo all’Unione, perché vogliamo che questo spazio sia luogo di cultura non solo per professionisti. Un luogo per avvicinare ogni tipo di persona alla cultura, specie ragazzi”.

Non solo palco e scena. La rassegna curata dal Gabbiano ha anche un aspetto sociale. “Il ricavato degli spettacolo – ha detto Cherchi – sarà devoluto a tre associaizoni che lavorano sul territirorio. A Viterbo con Amore per l’emporio solidale, a Erinna, e a Solidarietà falisca di Montefiascone. Vogliamo dare un contributo concreto a chi lavoro sul territorio con i nostri progetti”.

Il costo del biglietto per gli spettacoli serali è di 5 euro. Quelli riservati alle scuole sono a ingresso gratuito. 

“Mi auguro che questi spettacoli godano di successo – ha commentato l’assessore De Iaconi -. I viterbesi da quando è stato riaperto l’Unione hanno voglia di teatro e gli spettacoli sono sempre sold out. Voglio quindi sottolineare che anche il lavoro delle compagnia amatoriali è interessante, perché fatto con passione e amore”. 

 

Il programma

Spettacoli (ore 21)

22 febbraio Falstaff e le allegre comari di Windsor (associazione culturale Opera)
1 marzo Dietro il tendone (Compagnia amatoriale La Marroca)
8 marzo Ricette d’amore (Divieto d’affissione)
15 marzo Chocolat (costellazioni)
22 marzo Totò, Troisi, Pinuccio e modestamente noi (Gruppo teatrale Il Gabbiano)

Spettacoli per le scuole ore 10

1 marzo I ritmi della vita (compagnia teatrale Giorgio Zarbini)
8 marzo Sguardi di donne (gruppo teatrale Il Gabbiano)
15 marzo Flauti (Quertetto Toujours Ensamble)

21 febbraio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR