Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - I titolari della gioielleria Bracci rassicurano dopo la rapina

“Stiamo tutti bene”

Viterbo - Rapina alla gioielleria Bracci

Viterbo – Rapina alla gioielleria Bracci

Viterbo - Rapina alla gioielleria Bracci

Viterbo – Rapina alla gioielleria Bracci

Viterbo - Rapina alla gioielleria Bracci - L'auto della fuga

Viterbo – Rapina alla gioielleria Bracci – L’auto della fuga

Viterbo – Rapina a mano armata in gioielleria, il titolare Dino Bracci rassicura amici e clienti con un post su Facebook mentre, dopo il ritrovamento dell’auto allo svincolo per Soriano nel Cimino, prosegue la caccia ai due banditi, uno dei quali ferito, in fuga presumibilmente a piedi nelle campagne della zona.


Multimedia: Fotocronaca: Rapina gioielleria Bracci, il colpo e l’auto della fuga


“Vogliamo rassicurare tutti che stiamo tutti bene e non abbiamo subito nessun danno”, si legge nel post pubblicato sulla pagina facebook della gioielleria Bracci di piazza Verdi 25, a Viterbo.

E ancora: “Grazie per esserci vicino e per l’interessamento e preoccupazione dimostrata. Grazie anche a tutti coloro che sono intervenuti tempestivamente per aiutarci e allertare le forze dell’ordine. Saremo operativi in men che non si dica. La spalla me la sono lussata sugli sci”.


– Rapina a mano armata alla gioielleria Bracci

14 marzo, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR