--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Maltempo - L'assessore Micozzi: “L'ondata di gelo ha devastato economicamente e moralmente il mondo agricolo tarquiniese”

Tarquinia, il comune chiede lo stato di calamità naturale

Condividi la notizia:

Tarquinia - Neve - Alberata Dante Alighieri

Tarquinia – Neve – Alberata Dante Alighieri

Tarquinia - Neve - Piazza Barriera San Giusto

Tarquinia – Neve – Piazza Barriera San Giusto

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – Le insolite gelate che hanno flagellato le campagne tarquiniesi, hanno messo in seria difficoltà le aziende agricole del territorio, che contano già la perdita di migliaia di ettari di coltivazioni invernali e danni irreparabili all’economia del comprensorio.

Il sindaco, Pietro Mencarini, ha ufficialmente richiesto alla regione Lazio lo stato di calamità naturale per il territorio del comune di Tarquinia, colpito drammaticamente dall’eccezionale ondata di neve e gelo.

“Ai sensi della norma D.Lgs 29/03/2004; DRG23/02/2006 n 112, si comunica che nella notte tra il 25 ed il 26 febbraio, si sono verificate abbondanti nevicate, accompagnate da forti raffiche di vento, seguite nei giorni 26, 27 e 28 febbraio da forti gelate, che hanno causato nell’intero territorio comunale gravi e diffusi danni alle coltivazioni, con particolare riguardo alle ortive in pieno campo come carciofi, cavolfiori, finocchi ed hanno irrimediabilmente compromesso tali produzioni agricole. Si richiede pertanto il riconoscimento dello stato di calamità naturale, per le valutazioni sopra esposte, nonché l’adozione di tutte le iniziative di legge più opportune da parte degli organi tecnici al fine di valutazione del danno”.

La richiesta, firmata dal sindaco Pietro Mencarini e dall’assessore all’agricoltura Alfonso Micozzi, è stata celermente inviata al ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, al presidente della giunta regionale del Lazio, all’assessorato Sviluppo agricolo e del mondo rurale della regione Lazio e all’Ada – Area decentrata agricoltura della regione Lazio.

Il comune richiede dunque di effettuare urgenti sopralluoghi per la verifica e l’accertamento della situazione di emergenza e di estrema gravità, oltre a richiedere la concessione di aiuti economici per le aziende agricole colpite.

Questa ondata di gelo, del tutto straordinaria, ha devastato economicamente ma ancor di più moralmente il mondo agricolo tarquiniese, ma un aspetto che vorrei sottolineare, è lo spirito di solidarietà e di collaborazione in situazioni di emergenza che caratterizza noi agricoltori – dichiara l’assessore Micozzi –. Vorrei pertanto ringraziare tutti coloro che si sono adoperati, mettendo a disposizione forze e mezzi, nel ripulire le strade rurali dalla copiosa quantità di neve, consentendo la viabilità ai residenti e collaborando con i volontari della protezione civile che hanno svolto un encomiabile lavoro”.

Comune di Tarquinia


Condividi la notizia:
1 marzo, 2018

Emergenza neve 2018 ... Gli articoli

  1. I militari liberano i vicoli dalla neve
  2. "Lasciati a piedi per qualche centimetro di neve"
  3. "Neve, gestione dell'emergenza decisamente bocciata"
  4. "Domani riaprono le scuole"
  5. "Domani riaprono le scuole"
  6. "Semianello completamente riaperto"
  7. Neve e ghiaccio, problemi alla circolazione
  8. "Soccorse tre ragazze e quattro auto andate fuori strada"
  9. Gallese innevata
  10. La magia di Viterbo sotto la neve
  11. Viterbese, è un marzo terribile
  12. “Ci siamo ammazzati di lavoro giorno e notte”
  13. Emergenza neve, ancora più militari
  14. Camion blocca entrata a porta Romana, automobilisti furiosi
  15. Le scuole? Se nevica so' chiuse, se non nevica so' aperte...
  16. Viterbese ospite al Martelli di Montalto per gli allenamenti
  17. Riaperto il semianello
  18. Scuole ancora chiuse, riaprono gli uffici pubblici
  19. Il semianello è ancora chiuso, ma i vigili del fuoco sono al lavoro
  20. "Ghiaccio nelle carrozze e ritardi biblici"
  21. "Un lavoro di squadra tempestivo e ben organizzato"
  22. "È la disperazione...", l'odissea di Sabina Guzzanti
  23. “Siamo tutti incazzati...”
  24. Da oggi riprende la raccolta rifiuti
  25. Sopralluogo di prefetto, polizia, vigili del fuoco, carabinieri ed esercito
  26. Trenta militari e tre mezzi
  27. "Riparte la raccolta porta a porta, ma solo nelle strade agibili"
  28. Emergenza neve, chiude pure pratogiardino
  29. Emergenza neve, chiude pure pratogiardino
  30. Scuole chiuse nel capoluogo anche domani
  31. Scuole e uffici chiusi "per neve", esposto alla corte dei conti
  32. "Siamo operativi, da stamani segnalazioni in calo"
  33. Più di 30 auto fuori strada sulla Sp Carcarelle
  34. Frontale tra auto sulla Cimina, due feriti
  35. È arrivato l'esercito
  36. Treno si blocca nei pressi di Orte, ritardi fino a 7 ore
  37. "Quartieri e frazioni abbandonati, vie transennate"
  38. Neve, sospesi i treni Viterbo-Roma
  39. Tarquinia sotto la neve, uno spettacolo bellissimo
  40. E l'autobus va a spinta... - Video
  41. "Le strade principali non sono pulite manco pe' 'l cazzo..."
  42. Neve e ghiaccio paralizzano la città
  43. "Emergenza neve, mezzi al lavoro no stop"
  44. Prorogata la chiusura degli uffici della pubblica amministrazione
  45. Cri, attivo servizio assistenza ai senza tetto
  46. Stalattiti di ghiaccio, via Mazzini chiusa fino a domani
  47. Neve, stop ai treni sulla Roma-Viterbo
  48. Protezione civile, 254 squadre impegnate in tutto il Lazio
  49. Uffici pubblici chiusi anche domani e dopodomani
  50. Emergenza neve, scuole e università chiuse anche domani
  51. "Emergenza neve, sospesa la raccolta dei riufiuti"
  52. "Strutture ospedaliere accessibili a cittadini e mezzi di soccorso"
  53. Decine di infortuni per le strade ghiacciate
  54. Cotral: "Neve, attivi i collegamenti per Viterbo"
  55. Auto sbanda in via della Palazzina
  56. "Emergenza neve e ghiaccio, stanziati 4 milioni per i comuni"
  57. "Strade principali liberate dalla neve"
  58. "Chiusi tutti gli uffici pubblici"
  59. Maltempo, bus Cotral fermi nella Tuscia
  60. Bufera di neve sulla Tuscia, Viterbo imbiancata
  61. "Emergenza neve, scuole chiuse a Viterbo"
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR