--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L’appuntamento dal 16 al 18 marzo - I volontari saranno nel capoluogo e in molti comuni della provincia

Tornano nelle piazze della Tuscia le uova di Pasqua dell’Ail

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Le uova di Pasqua Ail

Le uova di Pasqua Ail

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Sono buone. Sono solidali. Sono le uova di Pasqua dell’Ail che tornano nelle piazze della Tuscia. Anche quest’anno i volontari dell’Ail Viterbo parteciperanno all’iniziativa, dal 16 al 18 marzo.

Il tradizionale appuntamento, giunto alla 25ª edizione, è posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e permetterà di ricevere, con una donazione minima di 12 euro, un uovo di cioccolato caratterizzato dal logo dell’associazione.

“Cerchiamo i banchetti con le uova e lanciamo un messaggio di speranza. Facciamo qualcosa di concreto per la ricerca scientifica e per migliorare la vita dei pazienti. – sottolinea la presidente dell’Ail Viterbo Patrizia Badini – Ai volontari dico di metterci entusiasmo, per far capire alle persone l’importanza di questo gesto di solidarietà”.

I fondi saranno destinati a progetti di ricerca e assistenza. I tutti questi anni, la manifestazione ha contribuito a far conoscere i progressi della ricerca scientifica nel campo dei tumori del sangue. Gli importanti risultati negli studi e nelle terapie sempre più efficaci e mirate, compreso il trapianto di cellule staminali, hanno determinato un grande miglioramento nella diagnosi e nella cura dei pazienti ematologici.

A Viterbo i volontari saranno alla Cittadella della Salute, in via Ascenzi, a piazza delle Erbe, nel centro commerciale Tuscia e al Conad Ipermercato.

I comuni dove saranno allestiti i banchetti sono Acquapendente, Barbarano Romano, Bassano Romano Blera, Calcata, Canepina, Capranica, Caprarola, Civita Castellana, Civitella d’Agliano, Fabrica di Roma, Farnese, Grotte di Castro, Grotte Santo Stefano, Latera, Marta, Montalto, Montefiascone, Monteromano, Oriolo Romano, Orte, Pescia Romana, Ronciglione, Sipicciano, Soriano nel Cimino, Tarquinia, Valentano, Vasanello, Vetralla e Vetriolo.

Vivi Tarquinia 


Condividi la notizia:
15 marzo, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR