--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio Il Bomarzo riceve le scuse ufficiali dalla dirigenza ostiense

Vandali nello spogliatoio, la Pescatori Ostia paga i danni

Sport - Bomarzo calcio - Il presidente Sandro Bannella

Sandro Bannella

 

Sport - Calcio - Gli spogliatoi del Bomarzo

Lo spogliatoio danneggiato

Bomarzo – Il presidente della Pescatori Ostia, Francesco Torselli, ha telefonato lunedì sera a Sandro Bannella, patron del Bomarzo, per scusarsi  a nome di tutta la società dei danni provocati allo spogliatoio ospiti del campo di Attigliano, al termine della partita di domenica scorsa tra le due squadre.

Come precedentemente riportato, alcuni tesserati della Pescatori Ostia avevano sfogato la frustrazione per la bruciante sconfitta all’ultimo minuto distruggendo alcune docce e la porta d’ingresso dello spogliatoio riservato agli ospiti.

L’accaduto era stato messo a referto dall’arbitro, chiamato ad accertare la situazione, ed era stato prontamente comunicato al comune di Attigliano, proprietario dell’impianto, dai dirigenti del Bomarzo.

Ora Bannella riferisce di aver ricevuto lunedì sera una lunga telefonata di scuse da Torselli, che si è offerto di pagare i danni per conto della Pescatori Ostia.

“Ho apprezzato il gesto di Torselli – commenta il presidente bomarzese -. Mi ha detto di aver effettuato un’indagine interna per risalire ai responsabili dell’accaduto e punirli, poi si è impegnato a coprire le spese che saranno necessarie al comune di Attigliano per riparare i danni. Un modo corretto di porre rimedio a dei comportamenti davvero inqualificabili”.

Alessandro Castellani

14 marzo, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564