--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Stasera il big match sul campo del Siena capolista - Le due squadre sono divise da sei punti: per i leoni è l'ultima occasione di restare in corsa per il primo posto

Viterbese, ruggisci!

di Samuele Sansonetti
Sport - Calcio - Viterbese - Diego Cenciarelli

Sport – Calcio – Viterbese – Diego Cenciarelli

Sport - Calcio - Viterbese - Jefferson

Sport – Calcio – Viterbese – Jefferson

Sport - Calcio - Viterbese - Elio Calderini

Sport – Calcio – Viterbese – Elio Calderini

Sport - Calcio - Siena - Alessandro Marotta

Sport – Calcio – Siena – Alessandro Marotta

Siena – E’ la classica gara che vale una stagione.

Nel calcio ce ne sono tante, è vero, ma quella tra Siena e Viterbese è sicuramente una di quelle.

Prima contro quarta a sei punti di distanza, a dieci giornate dal termine (con un turno di riposo e uno da recuperare) le due formazioni si giocano tantissimo: i bianconeri la certezza di ristringere la lotta al primo posto a sé stessi e al Livorno, la Viterbese la possibilità di riaprire i giochi e puntare realmente alla promozione diretta in serie B.

Sì, perché a questo punto della stagione e con una classifica del genere, per i Leoni parlare di corsa al primato non è certo un’assurdità, anzi. I ragazzi di Stefano Sottili possono o meglio devono provarci, nonostante un avversario che di certo venderà cara la pelle.

I bianconeri sono infatti partiti come outsider di Livorno e Pisa ma nel corso della stagione, oltre a mantenere le aspettative iniziali, sono riusciti a superarle. Il primo posto è reale e meritato e la campagna d’acquisti di gennaio, soprattutto con Santini, ha migliorato ulteriormente una formazione che ormai gioca a memoria.

L’ex Ascoli si è inserito alla perfezione e con Marotta, tutt’altro che benvisto dai tifosi gialloblù, forma una coppia d’attacco ben assortita e in grado di impensierire qualsiasi difesa. Il tutto col supporto di Guberti, trequartista che a seconda delle esigenze si trasforma in esterno di centrocampo, tramutando il 4-3-1-2 standard in 4-4-2.

Su questo, sulla tenuta difensiva della Viterbese e sulle sue ripartenze si giocherà una buona parte di partita: i toscani hanno dimostrato più volte di andare in difficoltà contro le formazioni che si chiudono e ripartono in velocità.

Niente di meglio per i contropiedisti laziali, letali nelle giocate a campo aperto e decisi a trovare terreno fertile contro una difesa poco rapida. Oltre a Sini e Rinaldi, allora, sarà fondamentale il lavoro di Vandeputte e Calderini, chiamati a portare quella qualità mancata tanto nelle ultime uscite ma necessaria sul campo della capolista.

Al centro dell’attacco ci sarà Jefferson mentre il pacchetto difensivo sarà completato da Celiento e Sanè (De Vito out per infortunio). Il centrocampo, reparto più in affanno, dovrebbero giostrare Baldassin, Benedetti e Cenciarelli ma il dinamismo di Di Paolantonio potrebbe tornare utile specialmente in fase di non possesso. Nessun problema e zero variazioni invece nell’undici toscano con D’Ambrosio e Sbraga al centro della difesa, Gerli in cabina di regia e Vassallo e Cristiani ai lati del centrocampo.

L’incontro partirà alle 20,30 e oltre alla massiccia presenza dei tifosi locali è attesa al Franchi una buona delegazione di supporter della Tuscia. Ad arbitrare sarà Pierantonio Perotti della sezione di Legnano, fischietto esperto che in stagione ha diretto alcuni scontri di fuoco come quelli tra Vicenza e Padova e Catania e Matera (il primo è finito con sette ammoniti). Assistenti Daniele Marchidi Bologna e Alessio Saccenti di Modena.

La gara di andata, giocata in notturna domenica 22 ottobre, è finita 1-3 per gli ospiti di allora. Ad andare a segno Marotta, Guberti e Campagnacci con il momentaneo 1-2 di Jefferson in mezzo. E’ l’ora della vendetta?

Samuele Sansonetti


Siena – Viterbese
le probabili formazioni

SIENA (4-3-1-2): Pane; Rondanini, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino; Bulevardi, Gerli, Vassallo; Guberti; Santini, Marotta.
Panchina: Rossi, Crisanto, Panariello, Dossena, Emmausso, Guerri, Mahrous, Cruciani, Cristiani, Cleur, Solini, Neglia, Damiani, Brumat.
Allenatore: Michele Mignani.

VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Rinaldi, Sini, Sanè; Baldassin, Benedetti, Cenciarelli; Calderini, Jefferson, Vandeputte.
Panchina: Pini, Micheli, Peverelli, Ngissah, De Sousa, Mendez, Mbaye, Bizzotto, Zenuni, Di Paolantonio, Atanasov, Mosti.
Allenatore: Stefano Sottili.

Arbitro: Pierantonio Perotti di Legnano.
Assistenti: Daniele Marchidi Bologna e Alessio Saccenti di Modena.


Serie C – girone A
la 29esima giornata
sabato 10 marzo

Arzachena – Carrarese (14,30)
Cuneo – Olbia (14,30)
Giana Erminio – Livorno (14,30)
Arezzo – Monza (16,30)
Lucchese – Gavorrano (16,30)
Pisa – Alessandria (16,30)
Prato – Pro Piacenza (18,30)
Pistoiese – Pontedera (20,30)
Siena – Viterbese (20,30)
Riposa: Piacenza


Serie C – girone A
la classifica

Squadra  P    G    V    P    S   GF  GS  DR 
Siena 52 26 15  7  4  33  21  12
Livorno 51 25 15  6  4  47  22  25
Pisa 47 27 12 11  4  32  19  13
Viterbese 46 26 13  7  6  38  26  12
Alessandria 38 25 10  8  7  36  28   8
Carrarese 37 26 10  7  9  43  37   6
Giana Erminio 36 26  9  9  8  43  37   6
Monza 36 26  9  9  8  26  22   4
Piacenza 35 26 10  5 11  30  32  -2
Olbia 35 26 10  5 11  29  32  -3
Arzachena 34 26 10  4 12  39  35   4
Pistoiese 32 25  7 11  7  32  36  -4
Pontedera 31 26  8  7 11  28  39 -11
Pro Piacenza 31 25  8  7 10  22  27  -5
Lucchese 30 26  7  9 10  25  32  -7
Arezzo 28 25  8  7 10  30  29   1
Cuneo 26 27  6  8 13  21  37 -15
Gavorrano 21 26  5  6 15  25  42 -17
Prato 16 25  3  7 15  21  47 -26

Serie C – girone A
la 30esima giornata
sabato 17 marzo

Carrarese – Lucchese (14,30)
Pro Piacenza – Livorno (14,30)
Gavorrano – Pontedera (16,30)
Monza – Siena (16,30)
Pisa – Piacenza (16,30)
Prato – Pistoiese (18,30)
Alessandria – Giana Erminio (20,30)
Olbia – Arzachena (20,30)
Viterbese – Arezzo (20,30)
Riposa: Cuneo


Serie C – girone A
i marcatori della Viterbese

6: Vandeputte, Jefferson
5: 
Razzitti
4: Celiento, Cenciarelli
3:
Baldassin
2:
 Tortori, Ngissah, Atanasov
1: Sini, Mendez, Rinaldi, De Sousa

10 marzo, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR