--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vicenza - Del 42enne morto circa 10 mesi fa, nessuno tra parenti e amici aveva notato la scomparsa

All’asta casa con cadavere sul divano in soggiorno

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Un'ambulanza

Un’ambulanza

Vicenza – Va all’asta casa con il morto. Non si tratta di un film, è successo davvero in provincia di Vicenza.

All’interno dell’abitazione finita all’asta, sul divano in salotto c’era il cadavere di un 42enne, proprietario dell’immobile. In uno stato ormai semi mummificato.

La macabra scoperta, da parte dell’ufficiale giudiziario, arrivato per visionare la casa prima della vendita, in programma il 24 aprile.

In soggiorno ha trovato il corpo del 42nne. Morto, pare tra giugno e luglio 2017, per cause naturali. Nessuno si era accorto della sua scomparsa.

Uomo solitario, non aveva contatti con parenti e amici pochi. Non dormiva nell’abitazione dove è stato ritrovato, ma ci trascorreva le sue giornate.

 

14 aprile, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR