--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil sull'ennesimo rinvio dell'incontro tra la direzione aziendale e i lavoratori

“Cosa nasconde Talete?”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Viterbo - Talete - Uffici di presidenza e direzione

Viterbo – Talete – Uffici di presidenza e direzione

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Talete con il suo atteggiamento inconcludente e dilatorio cosa nasconde?

Ancora una volta assistiamo al balletto delle convocazioni e dei rinvii degli incontri sindacali da parte della direzione Talete.

Con il suo inqualificabile comportamento dilatorio c inconcludente reiterato negli anni, la presidenza e la direzione aziendale fuggono dalle proprie responsabilità di confronto e continuano a non rispondere, a non risolvere problematiche organizzative che potrebbero compromettere sia la corretta gestione del servizio idrico integrato reso alla cittadinanza e sia l’integrità psicofisica di chi opera.

Dopo una serie di incontri inconcludenti con la direzione aziendale di Talete su temi importanti quali: l’organizzazione del lavoro, l’organizzazione del servizio di reperibilità, le assunzioni di nuovo personale per adeguare la forza lavoro alle attuali esigenze di gestione, del rispetto degli accordi in essere, della definizione dell’accordo di secondo livello come previsto dal Ccnl gas-acqua peraltro già finanziato, la situazione economica e finanziaria dell’azienda, le scelte strategiche che riguardano il futuro della società, la direzione aziendale rinvia ancora una volta l’incontro programmato per il 13 aprile, che era già frutto di un ulteriore rinvio, al 18 aprile.

Le scriventi organizzazioni sindacali ritengono tale comportamento dilatorio e inconcludente grave e lesivo di corrette relazioni industriali e, nella consapevolezza che di siffatto grave comportamento ne possa risentire la gestione del servizio idrico integrato e la sicurezza degli operatori, ritengono di convocare l’assemblea retribuita di tutti i lavoratori per il prossimo lunedì 23 aprile per decidere le iniziative sindacali più idonee da mettere in atto e di richiedere immediatamente un urgente incontro all’autorità d’ambito congiuntamente al presidente della provincia.

Filctem-Cgil
Femca-Cisl
Uiltec-Uil

14 aprile, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR