Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Matteo Renzi mette la parola fine alle trattative per un governo Pd - M5s

“Incontrarsi con Di Maio sì, ma no alla fiducia”

Condividi la notizia:

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Roma – “Incontrarsi con Di Maio, sì e magari in streaming, ma no alla fiducia”. Matteo Renzi va in televisione e da Fazio elimina ogni seppur minima speranza di un governo con il Movimenti 5 stelle.

 “Incontrarsi è un bene, sempre, si parlano le Coree, si possono parlare i 5 Stelle e Pd, i 5  Stelle e Lega. Incontrarsi con Di Maio sia un fatto normale, naturale, come con altri leader.

Incontrarsi con Di Maio sì, votare la fiducia a un governo Di Maio no. Anche per rispetto della gente che sennò poi non crede più alla democrazia. Su 52 senatori Pd, almeno 48 devono votare a favore. Io di disponibili alla fiducia a Di Maio non ne conosco uno”.

Da segretario dimissionario, detta la linea del Pd e dall’altra parte, i 5 stelle accusano il colpo. “Da Renzi ego smisurato, noi ci abbiamo provato – scrive Di Maio in un post – il Pd non riesce a liberarsi di Renzi nonostante l’abbia trascinato al suo minimo storico prendendo una batosta clamorosa. Altro che discussione interna al Pd. Oggi abbiamo avuto la prova che decide ancora tutto Renzi col suo ego smisurato”.


Condividi la notizia:
30 aprile, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR