Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Aveva 75 anni - Il ricordo del presidente dell'ordine Luigi Sini: "Se ne va un uomo d'altri tempi, rispettoso e molto competente"

E’ morto l’avvocato Enrico Brenciaglia

Condividi la notizia:

L'avvocato Enrico Brenciaglia

L’avvocato Enrico Brenciaglia

Viterbo – E’ morto l’avvocato Enrico Brenciaglia.

Da poche settimane aveva scoperto una grave malattia. Qualche giorno fa era stato ricoverato all’ospedale di Belcolle e stamattina si è spento all’età di 75 anni.

Avvocato da quasi cinquant’anni aveva iniziato a Roma nello studio legale De Santis per poi proseguire in quello di famiglia, sempre nella Capitale. Alla fine degli anni ’70 si era invece trasferito nella nuova sede di Viterbo occupandosi specialmente di diritto civile, in diritto bancario e delle assicurazioni.

Conosciutissimo e molto stimato dal foro viterbese, Brenciaglia lascia quattro figli, due dei quali, Stefano e Marta, anche loro avvocati. Stefano è anche consigliere dell’ordine e direttore della scuola forense di Viterbo.

“Se ne va un uomo di altri tempi – lo ricorda il presidente dell’ordine degli avvocati Luigi Sini -, collega rispettoso e disponibile. Molto competente, ma allo stesso tempo persona alla mano e dai modi gentili”.

Oggi pomeriggio, dalle 16, è aperta la camera ardente all’ospedale di Belcolle.


Condividi la notizia:
6 aprile, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR