Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali - Viterbo - Per la lista civica Lavoro e beni comuni - No a Fioroni e a chi ha distrutto la città

Paola Celletti candidata sindaca

di Giuseppe Ferlicca
Viterbo - Elezioni comunali - Lavoro beni comuni - La presentazione

Viterbo – Elezioni comunali – Lavoro beni comuni – La presentazione

Paola Celletti

Paola Celletti

Piero Arcangeli

Piero Arcangeli

Viterbo - Elezioni comunali - Lavoro beni comuni - La presentazione

Viterbo – Elezioni comunali – Lavoro beni comuni – La presentazione

Viterbo - Elezioni comunali - Lavoro beni comuni - La presentazione

Viterbo – Elezioni comunali – Lavoro beni comuni – La presentazione

Viterbo – Paola Celletti candidata sindaco. Mentre i partiti continuano a discutere, in particolare quelli più grandi, le liste civiche lavorano in vista delle elezioni comunali. E oggi tocca, non a caso, a “Lavoro e beni comuni”. Ufficializzati nome e programma.

Nata dall’esperienza di cinque anni fa di Solidarietà cittadina e Rifondazione comunista, i proponenti stavolta hanno deciso di correre insieme, proponendo Celletti alla carica di primo cittadino.

Nella sala conferenze della provincia, l’ufficializzazione. “Una candidata sindaco – spiega Piero Arcangeli (Rifondazione) – preparata e coraggiosa e anche stavolta non si è tirata indietro. Una donna che personifica l’anti leaderismo”.

Non senza emozione, Paola Celletti si appresta a prendere parte a una competizione per niente facile.

“Abbiamo compreso – spiega Celletti – che la protesta dei comitati non basta. Bisogna entrare in consiglio comunale e per questo presentiamo una lista”. Civica, ma politicamente con una linea precisa.

“Non appoggeremo nessun partito che ha governato negli ultimi venti anni. È una lista di cittadini indignati per il degrado in cui versa la città”. Un no netto: “A Fioroni – continua Celletti – che ha distrutto Viterbo e a chi ha portato avanti la stessa politica del nulla, da Gabbianelli fino a Michelini”.

Il programma è aperto a nuove proposte e parte da un punto fondamentale: “Il lavoro – precisa Celletti – non quello di manifestazioni festivaliere, che ben vengano. Ma un lavoro duraturo”.

Lavoro e sviluppo fanno rima con termalismo. “Viterbo è l’unica città termale senza una convenzione Inps”. Iniziativa a costo zero, con risvolti positivi per la candidata sindaco. “Come mai il comune non ha mai preso in considerazione la convenzione?”.

Sul fronte termale, l’impianto ex Inps resta la grande incompiuta. “Chiuso dal 1992 – osserva Celletti – sta ancora lì, abbandonato. Si sono persi cento posti di lavoro fissi e novanta stagionali, oltre a un notevole afflusso di visitatori. L’amministrazione non ha nemmeno pubblicato il bando per la riqualificazione”.

Rifiuti, attenzione al centro storico, i punti sono molti. “Vogliamo unire i comitati di lotta, a partire da quelli per la salvaguardia dell’ambiente”.

La filosofia della lista civica la spiega Piero Arcangeli (Rifondazione). “Siamo alternativi a centrodestra, centrosinistra e 5 stelle. Il nostro programma è frutto del lavoro di mesi d’incontro e approfondimenti tecnici. Con la partecipazione di tutti. Nessuno da noi sta davanti e altri dietro, come si vede in manifesti elettorali affissi in città.

Daniele Cario punta sugli interventi pensati per la città. A partire dal recupero del quartiere san Faustino e l’area attorno a via Mazzini o le aree verdi a ridosso delle mura: “Con giardini – spiega Cario – e orti cittadini dati in gestione a pensionati e anziani che potrebbero gestirli senza scopo di lucro, a uso familiare”.

Quindi l’interramento della ferrovia e la riqualificazione delle periferie, un mercato coperto a santa Barbara di prodotti locali e un centro agroalimentare alla Volpara.

Giuseppe Ferlicca 

13 aprile, 2018

Nessun commento »

Leave a comment

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564