Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Lezioni-di-democrazia-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Carabinieri - Duro colpo alle piazze di spaccio della Tuscia in tre diverse operazioni a Vetralla, a Blera e a Tarquinia

Più di un chilo di droga tra hashish, marijuana ed eroina: cinque arresti

Il Norm dei carabinieri

Il Norm dei carabinieri

Viterbo – Più di un chilo di droga tra hashish, marijuana ed eroina: cinque arresti.

Tre distinte operazioni a Vetralla, a Blera e a Tarquinia, questa notte hanno visto impegnate una decina di pattuglie dei carabinieri delle compagnie  di Viterbo e Tuscania.

A Tarquinia, i carabinieri del Norm della compagnia di Tuscania, sulla strada Aurelia, hanno fermato e arrestato due persone che erano a bordo di un’auto di piccola cilindrata.

Dopo la perquisizione infatti sono stati trovati in possesso di oltre mezzo chilo di marijuana, imbustata e nascosta. Successivamente, nelle loro abitazioni, sono stati sequestrati altri 25 grammi di hashish e 0,6 grammi di eroina.

I due, entrambi italiani 30enni, avevano anche materiale per il confezionamento delle dosi che, come si legge nella nota dei carabinieri, sarebbero servito per lo spaccio della zona marina dell’Alto Lazio in vista dei weekend di inizio estate. Gli arrestati sono stati portati nel carcere di Civitavecchia.

A Blera, i militari della stazione di Vetralla e quelli della stazione di Blera, hanno arrestato in flagranza del reato di spaccio, un ragazza italiana di 30 anni di Viterbo,già nota ai carabinieri e un ragazzo albanese di 20 anni.

Entrambi sono stati sorpresi con oltre mezzo chilo di hashish e 31 grammi di cocaina oltre al materiale per il taglio e il confezionamento. Lei è stata ristretta nel carcere femminile di Civitavecchia, mentre lui è stato portato a Mammagialla.

Infine a Vetralla, i carabinieri della stazione hanno arrestato un albanese di 25 anni, che è stato trovato in possesso di 7,5 grammi di cocaina, nascosta in macchina. Il ragazzo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della compagnia dei carabinieri di Viterbo.

L’ intensificazione di questo tipo di servizi è stata disposta dal comando provinciale per non abbassare la guardia sul fenomeno dello spaccio di droga nella provincia, soprattutto in previsione dei primi weekend preestivi che vedranno arrivare numerosissimi giovani e turisti.

 

16 aprile, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR