--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'intervento dell'assessore Ricci nel corso della seconda commissione chiamata a dare il proprio parere sulla proposta di bilancio comunale

“Servono centosessanta milioni di euro per sistemare le strade della città”

Viterbo - La riunione della II commissione comunale

Viterbo – La riunione della II commissione comunale

Viterbo - Luisa Ciambella

Viterbo – Luisa Ciambella

Viterbo - Luisa Ciambella e Alvaro Ricci durante la riunione della commissione bilancio

Viterbo – Luisa Ciambella e Alvaro Ricci durante la riunione della commissione bilancio

Viterbo - Alvaro Ricci

Viterbo – Alvaro Ricci

Viterbo – (dan.ca.) – Centosessanta milioni di euro. È quanto serve per riparare le strade del comune di Viterbo vittime di incuria e maltempo.

L’assessore comunale Alvaro Ricci fa il punto su viabilità, urbanistica e interventi realizzati negli ultimi 5 anni durante la seduta della seconda commissione che ieri mattina ha espresso parere positivo rispetto alla proposta di bilancio comunale che verrà discussa in consiglio a partire dal 19 aprile.

Per presentare gli emendamenti c’è tempo fino a giovedì. Stesso giorno in cui inizierà il dibattito a Palazzo dei Priori su quello che di fatto è l’ultimo atto della giunta del sindaco Leonardo Michelini prima delle elezioni comunali che si terranno a giugno.

La proposta di bilancio ha ottenuto 5 voti favorevoli e 3 contrari (Maria Rita De Alexandris, Antonella Sberna e Sergio Insogna). Presenti in commissione gli assessori Luisa Ciambella, Raffaella Saraconi, Sonia Perà, Antonio Delli Iaconi, Maurizio Tofani e Alvaro Ricci. 

“In queste settimane – ha detto Ricci – sono state tante le polemiche in merito alla necessità di riparare le strade. Giustissimo. Un intervento che va fatto assolutamente, avendo però chiaro in testa che per mettere mano alla viabilità in modo radicale serve innanzitutto un programma di lungo periodo, almeno 30 anni, con un finanziamento complessivo che si aggira attorno a 160 milioni di euro. Il comune di Viterbo deve infatti gestire circa 400 chilometri di strade. E per riparare un solo metro di strada in modo radicale, ipotizzando una carreggiata larga 8 metri, servono almeno 400 euro”.

Qualcuno dai banchi della giunta fa ironia sulle cifre. Ricci si gira e zittisce tutti. Calcolatrice alla mano. Il clima è da fine mandato. A tratti rilassato, a volte meno. Soprattutto tra i colleghi dell’esecutivo comunale. In particolare modo con la vicesindaca Luisa Ciambella. Le ultime elezioni politiche e regionali hanno lasciato il segno e le ferite sono ancora aperte. Ricci dal canto suo zittisce ma evita scontri, polemiche e provocazioni. L’obiettivo è fare il quadro degli interventi realizzati dal suo assessorato, evidenziandone la logica e il programma che li ha caratterizzati.

“Negli ultimi cinque anni – ha proseguito l’assessore all’urbanistica – per la riparazione delle strade abbiamo stanziato almeno 7 milioni di euro. Quattro sono già stati investiti, mentre tre sono pronti per realizzare interventi nelle frazioni. Ma questo è il minimo. Abbiamo infatti agito secondo un programma preciso con cui abbiamo puntato soprattutto a rendere la città di Viterbo più accogliente dal punto di vista delle infrastrutture”. 

Dai parcheggi al patrimonio architettonico, dalle scuole alla viabilità fino al recupero di fondi regionali rimasti fermi per anni. “Abbiamo ancora a disposizione 470 mila euro regionali fermi dal 1999. Verranno utilizzati per realizzare un centro polivalente destinato a categorie speciali all’interno del convento in via della Volta buia”. aggiunge Ricci.

Pronto anche il progetto definitivo per realizzare un campo sportivo sintetico al quartiere Pilastro. “Stiamo aspettando – ha spiegato Ricci – che la lega nazionale dilettanti dia il suo parere. Se sarà positivo come immagino, i lavori inizieranno subito dopo”.

Investiti infine 330 mila euro per riqualificare e mettere in sicurezza tre torri della città in via Pilastro, via delle Fortezze e viale Raniero Capocci.

Daniele Camilli

 

18 aprile, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR