Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Cominciata l'avventura dei sei concorrenti in bici per le strade della Tuscia ad ammirare le bellezze archeologiche degli Etruschi

“Tarquiniesi – Il Reality”, bene il debutto alla Festa della merca

I partecipanti di “Tarquiniesi - Il Reality”

I partecipanti di “Tarquiniesi – Il Reality”

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – “Tarquiniesi – Il Reality” – Buona la prima: per i concorrenti debutto col sorriso alla Festa della Merca.

L’avventura è appena cominciata… e sin qui, per i protagonisti, è incredibilmente divertente. Con le prime sfide disputate sabato pomeriggio nel corso della Festa della Merca, sui prati e tra i boschi della Roccaccia, è ufficialmente iniziato “Tarquiniesi: sui passi degli Etruschi”, il reality ideato dall’associazione Juppiter – in collaborazione con il Comune di Tarquinia e con il supporto dello staff di #checinema – che porterà i sei concorrenti in bici per le strade della Tuscia ad ammirare le bellezze archeologiche degli Etruschi.

Un viaggio in mezzo alla natura che – lo si è capito sin da sabato pomeriggio – non sarà un duello all’ultimo sangue tra i partecipanti, ma un’avventura da condividere e vivere assieme: alle prese con difficoltà ed ostacoli, i ragazzi hanno scelto la strada della collaborazione, del fare l’uno per l’altro, cercando di ottenere i bonus previsti dallo staff in caso di superamento delle prove.

Se ce l’avranno fatta, il pubblico potrà scoprirlo nel corso della settimana, quando sui canali social di Tarquiniesi – Facebook e Instagram – saranno raccontate per immagini le sfide affrontate. Intanto, Arianna, Cristina, Enrico, Federica, Giulio e Riccardo – questi, in rigoroso ordine alfabetico, i nomi dei sei concorrenti – hanno dimostrato tenacia e voglia di fare, mostrandosi pronti a tutto (o quasi) per proseguire nel viaggio.

In fondo, il concetto base dell’intero format “Tarquiniesi” è quello di resilienza, cioè la forza e determinazione di un individuo o una comunità di essere coesa, unita e generosa nell’affrontare e superare le difficoltà: e sin qui i sei ragazzi meglio non potevano rappresentarla.

Merito anche della sapiente e spumeggiante guida di Flo, il leader di quest’avventura, che li ha trascinati non solo tra gli ostacoli della giornata, ma anche sulla pista da ballo, per un improvvisato quanto divertente ballo country.

Ora l’appuntamento è a sabato prossimo, 21 aprile, per la seconda giornata di sfide, in programma nel pomeriggio al Parco Avventura Riva dei Tarquini: in quell’occasione, ogni tifoso che ciascun concorrente saprà portare varrà punti in vista della vittoria finale.

Quindi, il 4, 5 e 6 maggio, il viaggio vero e proprio, in sella alle biciclette elettriche. Lo avevamo già detto in apertura: l’avventura è appena cominciata.

Associazione Juppiter

18 aprile, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564