--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Forlì - Dramma nel garage della loro abitazione - L'uomo in condizioni disperate

Uccide la figlia disabile e poi si spara

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Ambulanza

Ambulanza

Forlì – Un uomo, pensionato di 73 anni, ha ucciso con un colpo di pistola la figlia, 45 anni, disabile. Poi si è rivolto l’arma contro, sparandosi. Una tragedia che si è consumata in provincia di Forlì, nella casa dove i due vivevano.

L’uomo non è morto. Trasportato in condizioni disperate in ospedale a Cesena.

Sembrerebbe che il pensionato attorno alle 8,30 abbia accompagnato la figlia, cerebrolesa dalla nascita, in garage, dopo averla accompagnata in strada, in attesa del mezzo per accompagnarla alla struttura sanitaria che la seguiva. Una volta dentro, avrebbe sparato. La donna è morta sul colpo. 

Pare che alla base del doppio drammatico gesto, ci siano problemi di natura economica.

 

12 aprile, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR