--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bassano Romano - Questi alcuni dei punti programmatici del neo nato consiglio dei giovani

“Corsi di formazione e manifestazioni sportive”

Condividi la notizia:

Bassano Romano - Il neo nato consiglio dei giovani

Bassano Romano – Il neo nato consiglio dei giovani

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Corsi di formazione, manifestazioni sportive, riqualificazione degli spazi di socializzazione: questi alcuni dei punti programmatici del neo nato consiglio dei giovani.

Le elezioni, che si sono tenute lo scorso 20 maggio, hanno visto recarsi alle urne ben 92 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 15 e i 24 anni. Unica lista in corsa “Bassano per i giovani”, capitanata dal 21enne Francesco Manoni.

Questi i nomi dei 12 consiglieri eletti che per tre anni, sulla falsa riga del parallelo consiglio comunale “adulto”, saranno chiamati a proporre iniziative e dare dei giudizi sui problemi che riguardano la gestione della paese: Francesco Manoni, Marco Bassani, Lorenzo Ziaco, Cristina Fabretti, Samantha Ferro, Chiara Donati, Alessandro Giovannini, Diletta Barlattani, Diletta Liberati, Lorenzo Lunedini, Giulia Luciani, Tommaso Andreotti.

Soddisfatto dell’iniziativa il consigliere delegato alle politiche giovanili. “Il Consiglio dei Giovani – dichiara Eros Marchetti – è una realtà che è già stata attiva sul territorio nel triennio 2009-2012.

Come amministrazione abbiamo sempre sostenuto che ridar vita a questo importantissimo organo istituzionale, fosse una cosa fondamentale. Dar voce all’interno delle istituzioni ai nostri concittadini più giovani, è imprescindibile per una comunità come la nostra e quello di domenica scorsa – conclude Marchetti – è, al contempo, un traguardo e un punto di partenza per il nostro paese”.

Entusiasmo condiviso anche dal capolista Francesco Manoni che, con ogni probabilità, assumerà formalmente la carica di presidente alla prima riunione del Consiglio. “Ciò che inizialmente sembrava soltanto un’idea – spiega Manoni – si è concretizzata in una piacevole realtà.

Grazie al sostegno di alcuni volenterosi ragazzi ho deciso di mettermi in gioco per il bene delle persone comuni, le stesse che hanno creduto in me e che hanno creduto in noi, consegnandoci il compito di guidare questo nuovo Consiglio.

Ci presentiamo come ‘Bassano per i Giovani’ perché é questo quello che siamo: un gruppo di ragazzi e ragazze che amano il proprio paese e che lo vivono così visceralmente da sentire l’esigenza di trasformare i difetti in punti di forza per mostrarlo in tutta la sua bellezza. Siamo giovani che stanno crescendo in questo luogo e vogliamo impegnarci per far sì che Bassano cresca con il nostro stesso passo.

É nostra priorità – prosegue il consigliere – lavorare sodo per creare eventi di formazione,socializzazione e creatività. Per favorire la partecipazione alla socializzazione ed intercettare i giovani sul territorio con modalità innovative, creative ed originali. Questo paese per noi rappresenta non solo le nostre radici, ma anche un futuro ricco di opportunità. Il lavoro di squadra divide i compiti e moltiplica il successo e, insieme, possiamo decidere il nostro futuro”.

Elisa Conti


Condividi la notizia:
24 maggio, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR