Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali - Viterbo - Prende corpo il progetto dopo il rifiuto della minoranza Pd a candidarsi - I possibili nomi dei consiglieri

Due liste per Francesco Serra candidato sindaco

Condividi la notizia:

Francesco Serra

Francesco Serra

Viterbo – (g.f.) – Due liste per Francesco Serra candidato sindaco.

Ormai le voci si rincorrono da giorni, ma dopo il rifiuto della minoranza Pd a correre con Luisa Ciambella, le ipotesi sono diventate certezza o quasi.

Il mondo che ruota attorno alla sinistra del partito si prepara a ricavarsi uno spazio alle prossime elezioni comunali a Viterbo. Con un nome “acchiappavoti” alla carica di primo cittadino. Francesco Serra, lo stesso che cinque anni fa se la batté alle primarie con Leonardo Michelini. Che poi vinse.

Il professionista ha un discreto numero di preferenze su cui contare, almeno sulla carta e si starebbe lavorando non su una, ma due liste.

Su chi ne faccia parte al momento è difficile capirlo. Solo qualche indiscrezione trapela dal muro di silenzio che circonda l’operazione politica.

Qualcuna scontata, altre meno. Tra queste ultime, se confermata, la più forte sarebbe la discesa in campo di Sandro Zucchi. Il medico, a lungo esponente di spicco in Forza Italia, cinque anni fa non partecipò alla competizione, ma nella lista del sindaco Michelini c’era la figlia Alessandra, poi nominata in giunta e dimessasi in uno degli innumerevoli rimpasti.

Stavolta tornerebbe in prima persona, con un raggruppamento civico.

Altri a sostegno di Serra potrebbero arrivare dai consiglieri uscenti del Partito democratico. Intanto Massimo Cappetti, dato praticamente per certo. Poi, probabilmente Mario Quintarelli.

Più difficile che possano far parte della squadra, Melissa Mongiardo e Patrizia Frittelli, mentre è in atto opera di convincimento su Marco Volpi da Grotte Santo Stefano. In pratica, il gruppo dei sette consiglieri Pd pronti a sfiduciare Michelini un paio d’anni fa si riformerebbe, ma solo in parte.

Esclusa, poi, la candidatura dell’assessora regionale Alessandra Troncarelli. Anche se pare come un Troncarelli in lista dovrebbe comunque esserci. Sempre che tutto il progetto trovi conferma e arrivi fino alle urne.


Condividi la notizia:
9 maggio, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR