Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Playoff - Grazie al 2-1 inflitto alla Carrarese i gialloblù conquistano l'accesso alla fase nazionale - Le parole dell'allenatore nel postpartita - Sorteggio: gialloblù contro il Pisa

La Viterbese vince ancora, Sottili: “Il sogno continua”

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza dei gialloblù

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza dei gialloblù

Sport - Calcio - Viterbese - Stefano Sottili

Sport – Calcio – Viterbese – Stefano Sottili

Sport - Calcio - Viterbese - Jefferson

Sport – Calcio – Viterbese – Jefferson

Viterbo – (s.s.) – Da allenatore a ultras il passo è breve. Almeno per Stefano Sottili.

Erano le 22,10 di ieri e si stava giocando l’80’ minuto della partita tra Viterbese e Carrarese, valida per il secondo turno dei playoff per la serie B. La formazione di casa era in vantaggio e dopo aver dominato la gara si apprestava a strappare un successo importantissimo.

I minuti finali non lasciavano tranquillo l’allenatore toscano, che si è girato più volte verso la tribuna per incitare i suoi tifosi ad alzare la voce e sostenere la squadra in un momento cruciale. Il tecnico ha ottenuto i risultati sperati: applausi e cori verso i gialloblù, che di lì a cinque minuti (più quattro di recupero) avrebbero chiuso l’incontro sul 2-1.

“Mi è venuto naturale chiedere il contributo dei tifosi – ha spiegato Sottili nell’immediato postpartita -. Abbiamo bisogno del loro coinvolgimento perché i supporter percepiscono e rispondono di conseguenza. Hanno visto che la squadra lottava e non mollava mai e in quel momento volevo che facessero sentire il loro calore, per aiutarci in nome della città“.

Per quanto riguarda la partita, nulla o quasi da rimproverare ai gialloblù, perfetti nella prima frazione e distratti solo una volta nel corso del secondo tempo, precisamente nell’occasione che è costata il 2-1 siglato da Murolo. Prima e dopo è stato un dominio laziale, sancito dalle marcature di Jefferson e Di Paolantonio. Il primo ha sbloccato il match dopo appena tre minuti con un eurogol di sinistro mentre il secondo ha messo in sicurezza il risultato approfittando di un’errore di Borra. Oltre ai marcatori da sottolineare anche le prestazioni di Sini e Rinaldi, perentori al centro della difesa e Calderini, imprevedibile sia sul lato sinistro dell’attacco che alle spalle di De Sousa.

“Abbiamo fatto un gran primo tempo – ha proseguito l’allenatore -. Bravi a uscire dalla loro pressione e bravi a venir fuori sia in ripartenza che in azioni manovrate. Potevamo fare meglio in fase difensiva anche se abbiamo concesso poco, considerato anche che giocavamo contro il secondo attacco del girone. Ci siamo comunque meritati il passaggio del turno. Il sogno continua, siamo stati bravi a mantenerlo in vita. De Sousa ci ha dato una grossa mano nella gestione del pallone. L’uscita di Jefferson? Siamo preoccupati, vedremo domani (oggi, ndr)”.

Le condizioni dell’attaccante sono dunque da valutare. Mentre la Viterbese sarà impegnata a recuperare le energie in vista della fase nazionale che la metterà di fronte al Pisa, da affrontare domenica al Rocchi e mercoledì in trasferta. Sicuramente in 180 minuti di fuoco.

La gara è stata dispendiosa sia fisicamente che mentalmente – ha concluso il tecnico –. Cercheremo di recuperare le forze forti di aver battuto la formazione che quasi tutti gli addetti ai lavori additavano come la più in palla del momento. Mi aspettavo più pubblico? Sinceramente eccetto la gara col Pisa non ho mai visto più pubblico rispetto al solito. Se mi devo augurare di beccare il Pisa lo farò, almeno i tifosi torneranno (ride, ndr). Al di là degli scherzi, mi auguro che domenica ce ne sia di più e che riusciremo a regalargli un’altra gioia come quella di stasera”.

Samuele Sansonetti

 


La partita: Ruggito della Viterbese, un altro passo verso la B di Samuele Sansonetti


Playoff di girone

primo turno: venerdì 11 maggio – gara unica
Viterbese – Pontedera 2-1
Carrarese – Pistoiese 5-0
Piacenza – Giana Erminio 4-2
Albinoleffe – Mestre 2-2
Feralpisalò – Pordenone 3-1
Renate – Bassano Virtus 0-2
Cosenza – Sicula Leonzio 2-1
Monopoli – Virtus Francavilla 0-1
Casertana – Rende 2-1

secondo turno: martedì 15 maggio – gara unica
Monza – Piacenza 1-2
Viterbese – Carrarese 2-1
Reggiana – Bassano Virtus 1-0
Albinoleffe – Feralpisalò 0-1
Juve Stabia – Virtus Francavilla 4-3
Cosenza – Casertana 1-1

* * *

Playoff nazionale

primo turno: domenica 20 maggio – andata
primo turno: mercoledì 23 maggio – ritorno

secondo turno: mercoledì 30 maggio – andata
secondo turno: domenica 3 giugno – ritorno

* * *

Final four

semifinale: mercoledì 6 giugno – andata
semifinale: domenica 10 giugno – ritorno

finale: sabato 16 giugno


Serie C – girone A
la classifica

Squadra  P    G    V    P    S   GF  GS  DR 
Livorno 68 36 20  8  8  64 38  26
Siena 67 36 20  7  9  41 30  11
Pisa 61 36 16 13  7  44 30  14
Monza 58 36 16 10 10  40 26  14
Viterbese 58 36 16 10 10  46 35  11
Alessandria 56 36 14 14  8  54 37  17
Carrarese 55 36 15 10 11  57 47  10
Piacenza 50 36 14 10 12  43 41   2
Giana Erminio 46 36 11 13 12  59 56   3
Pistoiese 46 36 10 16 10  44 47  -3
Pontedera 46 36 12 10 14  38 49 -11
Lucchese 44 36 10 14 12  35 42  -7
Olbia 43 36 12  7 17  39 52 -13
Pro Piacenza 41 36 11  8 17  38 43  -5
Arzachena 39 36 10  9 17  49 53  -4
Arezzo 37 36 14 10 12  39 35   4
Gavorrano 34 36  9  9 18  35  51 -16
Cuneo 32 36  7 11 18  24 47 -23
Prato 26 36  5 11 20  32 62 -30

Serie C – girone A
i marcatori della Viterbese

8: Jefferson
6:
 Vandeputte
5: 
Razzitti, Cenciarelli, Celiento
4: Baldassin, Ngissah
2:
 Tortori, Atanasov, Calderini
1: Sini, Mendez, Rinaldi, De Sousa


Serie C – coppa Italia
i marcatori della Viterbese

2: Jefferson, Vandeputte
1: Di Paolantonio, Calderini, De Sousa, Sini, Sanè, Razzitti, Ngissah, Tortori, Cenciarelli


Serie C – playoff
i marcatori della Viterbese

1: Vandeputte, Baldassin, Jefferson, Di Paolantonio

16 maggio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR

Ciminauto -1036x80-16-10-18-OK