Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L’intervento inizia venerdì e richiederà sette giorni lavorativi

Nuovo manto stradale a Belcolle

Viterbo - Il corpo A3 dell'ospedale di Belcolle

Viterbo – Il corpo A3 dell’ospedale di Belcolle

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – A partire da venerdì 18 maggio, dalle 18, e fino a venerdì 25 di maggio, l’ospedale di Belcolle sarà interessato dai lavori di rifacimento del manto stradale, nel tratto che, dalla ex palazzina delle malattie infettive, l’attuale corpo D, conduce all’entrata del corpo B, passando per la nuova hall.

L’intervento, che verrà effettuato su una superficie complessiva di circa 4mila metri quadri, si è reso necessario a seguito dei fenomeni atmosferici, neve e successive piogge copiose, che hanno interessato nei mesi scorsi la Tuscia e, in particolare, provocato un deterioramento del manto stradale interno dell’ospedale viterbese.

Al fine di procurare il minor disagio possibile alla cittadinanza, la direzione sanitaria ospedaliera e gli uffici tecnici competenti, hanno predisposto un piano di attuazione che, tra l’altro, prevede il frazionamento in tre zone del manto interessato dall’intervento, con l’obiettivo di non creare fenomeni di congestionamento del traffico veicolare.

“Tuttavia – spiega il direttore generale della Asl di Viterbo –, esclusivamente per il periodo strettamente necessario, saranno inibiti gli spazi adibiti a parcheggio che, già a partire di oggi, abbiamo comunicato a Belcolle con un’apposita cartellonistica. Allo stesso modo, garantiremo il passaggio delle automobili, a senso alternato, per consentire alle categorie fragili, tra cui i disabili, i pazienti oncologici, gli anziani e le donne in gravidanza, il raggiungimento dei servizi ospedalieri.

Ho fiducia  – prosegue – che i nostri utenti comprenderanno gli eventuali disagi che dovranno affrontare per questo che è un intervento ormai non ulteriormente procrastinabile. A loro rivolgo anche l’appello di rispettare i divieti di parcheggio indicati, anche perché il posizionamento dei veicoli nelle zone interdette comporterebbe, inevitabilmente, un allungamento dei tempi di esecuzione dei lavori, con un conseguente danno arrecato al resto dell’utenza che, ogni giorno, si rivolge al nostro ospedale di Belcolle”.

Asl Viterbo

16 maggio, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564