Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

avion travel  560x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Viterbo - La segnalazione di una lettrice

“Piazza dei Caduti immersa nel degrado”

Viterbo - Degrado a piazza dei Caduti

Viterbo – Degrado a piazza dei Caduti

Viterbo - Degrado a piazza dei Caduti

Viterbo – Degrado a piazza dei Caduti

Viterbo - Degrado a piazza dei Caduti

Viterbo – Degrado a piazza dei Caduti

Viterbo - Degrado a piazza dei Caduti

Viterbo – Degrado a piazza dei Caduti

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Piazza dei Caduti.

Colgo l’occasione della pubblicazione dell’articolo sul degrado a piazza Unità d’Italia per documentare il degrado che esiste dieci metri al di là della siepe.

Con l’approssimarsi delle elezioni tutti scendono in campo con idee fantastiche su Viterbo: aeroporto, terme, città del cinema. La fantasia non manca.

Oltre alla fantasia sarebbe il caso di scendere un attimo sulla terra e di camminare per le strade per capire da dove si deve cominciare.

Ben vengano grandi idee per rilanciare la città, ma il benessere dei cittadini parte da piccole cose che possono essere realizzate con poco, accanto a queste vanno sviluppati progetti per far crescere la città.

Quali sono le piccole cose? Ciascuno di noi ha esigenze diverse, però forse chi amministra dovrebbe sapere che esistono servizi primari che valgono per tutti i cittadini: forse pulizia, sicurezza, rispetto del bene comune?

Ad esempio, quando i turisti che vogliamo portare a Viterbo scendono dai loro bus (o salgono con il fantastico ascensore da Valle Faul) e attraversano il parcheggio in direzione centro (piazza del Comune, visto che moltissimi attraversano via Vallepiatta e salgono le scalette verso il centro città) trovano questo bellissimo spettacolo. Marciapiedi sconnesi, erbacce alte, alberi non potati, immondizia di tutti i generi, beoni di tutti i generi (e non sono sempre extracomunitari: ebbene si, talvolta sono anche ragazzini e ragazzine di buona famiglia: possibile che nessun genitore passi mai da quelle parti?) che bevono e schiamazzano.

La situazione è sotto gli occhi di tutti, tranne dei vigili che non si vedono mai da queste parti (talvolta se ne può avvistare qualcuno verso piazza del Teatro) mentre al Sacrario bivaccano, bevono, insultano le persone e si ripetono fenomeni di aggressione.

Cordiali saluti a tutti e continuate a fantasticare su aeroporto, terme, città del cinema. E anche sul prossimo sindaco: è partita la corsa alla poltrona.

Segnalazione firmata


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. 

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

16 maggio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR

Ciminauto -1036x80-16-10-18-OK