--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Politica - Massimo Erbetti, candidato a sindaco M5S, dopo la decisione del presidente Mattarella

“Io sto con gli Italiani e con la libertà di pensiero”

Condividi la notizia:

Massimo Erbetti

Massimo Erbetti

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Mentre una candidata sindaco afferma di stare dalla parte del presidente Mattarella, io dico di essere dalla parte degli Italiani, quegli Italiani che hanno scelto il Movimento il 4 marzo e tutti gli italiani che hanno sposato il patto di governo tra noi e un’altra forza politica.

La candidata è ben cosciente che il popolo italiano è ostaggio di una legge elettorale voluta dal suo partito, una legge concepita con il preciso scopo di non rendere governabile il paese.

Io sto con il 52% di Italiani a cui è stata tolta la voce, la cui volontà non è stata rispettata solo perché un aspirante ministro aveva preso in considerazione di valutare gli aspetti positivi e negativi che l’euro ha sulle nostre vite.

Spero che il manifestare le proprie idee e porsi delle domande sia ancora possibile in questo paese, perché se così non fosse sarebbe veramente preoccupante.
Lo ribadisco: io sto con gli Italiani e con la libertà di pensiero.

Massimo Erbetti
Candidato Sindaco M5S Viterbo


Condividi la notizia:
28 maggio, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR