Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Spettacolo - Si rinnova sabato e domenica l'appuntamento con il festival

Vino in musica, a Monterosi torna il Mu.vi.

mu.vi. monterosi

Torna il Mu.Vi. a Monterosi

Monterosi – Riceviamo e pubblichiamo – Sabato 19 e domenica 20 maggio torna Mu.Vi. – Vino in musica a Monterosi. 

Saranno due giorni dedicati a elementi presenti quotidianamente nella nostra vita: musica e vino. Due giorni dedicati al territorio della Tuscia e alla sua convivialità. Due giorni di spettacoli live.

Mu.Vi. Monterosi è l’incontro di due mondi apparentemente lontani ma uniti dalle stesse caratteristiche: colore, sensazioni, carattere, armonia.

A fare da guida ai visitatori le migliori cantine del territorio della Tuscia (e non solo), accompagnati da musicisti che renderanno il percorso unico e fiabesco, all’interno di una location dal fascino naturale come il centro storico di Monterosi, a pochi chilometri dal lago di Bracciano.

Sedici le cantine che in questo weekend promuoveranno i loro migliori vini anche attraverso la descrizione del processo di vinificazione, per far sì che il loro prodotto raggiunga la perfezione.

Grazie ai sommelier dell’Ais di Viterbo, ogni degustazione verrà guidata all’interno di un viaggio sensoriale dove si potranno scoprire gusti e sapori nuovi. Molti i musicisti che, grazie al solo strumento, faranno ascoltare jazz, blues, musica folkloristica e tanto altro. Niente tecnologia, niente trambusto, solo l’abilità artigianale e artistica del musicista.

Il vino e la musica non sono gli unici protagonisti di questa manifestazione. Tantissimi produttori parteciperanno con i loro frutti per farvi scoprire i sapori naturali della terra. Dalle farine ai legumi, dalla norcineria ai formaggi, dai caffè particolari alla famosa Nellina. Un’attenzione particolare sarà data anche a coloro che non tollerano glutine, grazie a uno stand tutto dedicato a loro.

Insomma, due giorni alla riscoperta del territorio, del buon vino e della buona musica.

Il progetto è firmato banda Santa Cecilia di Monterosi, con la partecipazione del comune di Monterosi, proloco e università agraria.

Mu.Vi. Monterosi

17 maggio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR

Ciminauto -1036x80-16-10-18-OK