Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2018 - Viterbo - Lungo l'elenco di consiglieri e politici noti che non ce l'hanno fatta a essere rieletti

A volte non ritornano…

Viterbo – (g.f.) – A volte non ritornano. Più di 500 candidati per soli 32 posti da consigliere comunale.

Con così tanti pretendenti e così pochi spazi a disposizione, era facile prevedere che diversi, tra politici e amministratori noti e con esperienza, potessero non farcela a essere eletti. La matematica, a differenza della politica non è un’opinione.

Il presidente del consiglio comunale Marco Ciorba

Così, la prossima consigliatura dovrà fare a meno di Marco Ciorba. Il presidente del consiglio uscente ha ottenuto cento voti. Tondi tondi, ma pochi per conquistare uno spazio, così come Paolo Moricoli, capogruppo Mo.Ri. Tutti e due nella lista dei giovani di Luisa Ciambella. Loro appartenevano al gruppo dei giovani di spirito.

Aldo Fabbrini

Non ce l’ha fatta nemmeno un’assessora, Sonia Perà e così pure un politico di lungo corso, anche ex assessore provinciale, Aldo Fabbrini o lo stesso capogruppo Pd Mario Quintarelli.

Maria Rita De Alexandris

Escono da palazzo dei Priori, almeno per stavolta, pure Christian Scorsi, Massimo Cappetti e Chicco Moltoni. Continuerà a dire Viva Viterbo, Maria Rita De Alexandris, seppure anche lei non sia riuscita a fare il bis. Ci ha provato anche l’ex assessore Giacomo Barelli, ma non è andata bene.

Il consigliere comunale Sergio Insogna

Per il momento rimane fuori anche il capogruppo FdI uscente Luigi Maria Buzzi, ma se Arena dovesse vincere al ballottaggio, con la nomina degli assessori, qualche spazio si aprirebbe. Stessa speranza che coltivano Sergio Insogna e Paolo Muroni.

Chi arriva dalla consigliatura ormai conclusa e chi ha provato a tornare, dopo una pausa più o meno breve. Qualcuno pure con un discreto numero di preferenze, segno che c’è chi si ricordava di lui. In alcuni casi, risultati lusinghieri, ma non sufficienti a far decollare l’operazione amarcod.

Antonella Bruni

A Bernardino Porciani, Francesco Maria Simoncini o Marco Milioni, ma anche Claudio Taglia, Marco Prestininzi, Roberto Talotta, Gianluca Salza o Antonella Bruni, resteranno i bei ricordi di un tempo.

Per tutti gli altri, o molti di loro, c’è ancora da portare pazienza. Gli equilibri e quindi gli spazi potrebbero cambiare, in base a chi tra i due, Arena o Frontini vincerà al ballottaggio.

15 giugno, 2018

Elezioni comunali 2018 ... Gli articoli

  1. "Finché non si tocca il bordo della vasca la partita non è vinta"
  2. "Disastro centrosinistra, zero fondi europei utilizzati"
  3. "Viabilità di Santa Barbara, Arena & c. soffrono di inutile annuncite"
  4. "Va semplificata la viabilità e Santa Barbara va connessa al resto della città"
  5. Matteo Salvini torna a Viterbo, da ministro
  6. "Un dibattito pubblico è dovuto agli elettori..."
  7. “Al primo consiglio comunale mi dimetto..."
  8. Tracollo Pd, tiene FI e delude M5s
  9. Micci e Sberna, mister e miss preferenza
  10. Se vince Frontini, se vince Arena
  11. Ecco chi farà parte dei consigli
  12. “Comunali, Viterbo tra i risultati negativi”
  13. Bigiotti il più giovane, Sgarbi dà nuova luce, per Gregori e Grattarola una "vittoria bellissima"...
  14. Arena: "Niente apparentamenti", Frontini: "Viterbo è pronta per il ribaltone"
  15. E' ballottaggio Arena (40,22%) - Frontini (17,56%)
  16. Sgarbi sindaco a Sutri, Gregori a Vallerano, Bigiotti a Valentano e Grattarola a Vignanello
  17. Il risultato comune per comune
  18. Oltre 67mila viterbesi al voto
  19. "Sento anch’io il bisogno di cambiamento espresso da tanti cittadini"
  20. "Ho qualche anno in più, ma anche una gran voglia di fare"
  21. "Lavoreremo 15 ore al giorno senza sentire la stanchezza..."
  22. "Mi sono ribellato all'immobilismo di Michelini..."
  23. "Abbiamo lavorato seriamente creando discontinuità col passato"
  24. "Rappresentanza civica in consiglio per valorizzare diritti ed esigenze"
  25. "Innegabile la nostra competenza e lo dimostreremo amministrando"
  26. "Vogliamo radicare il cambiamento in corso"
  27. "Più legalità e senso civico, valorizzazione di ambiente e turismo"
  28. "Turismo, lotta al degrado e ascolto dei cittadini"
  29. "Giovani al centro dello sviluppo e un paese a misura di cittadino"
  30. "Nuove opportunità di lavoro e sviluppo delle imprese agricole"
  31. "La parola d’ordine è "riqualificare""
  32. "Un circolo virtuoso tra amministrazione, società civile e realtà produttive"

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564

Ciminauto-1036x80-6-6-18