--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Alle 11, nella chiesa del Paradiso, i funerali del titolare dello storico atelier morto a 52 anni

“Ciao genio… “, domani l’addio a Sergio Milioni

Sergio Milioni

Sergio Milioni

Viterbo – “Ciao genio… “.

Viterbo piange Sergio Milioni. Stilista, amante della moda e titolare del famoso atelier in via san Bonaventura che, a Natale, si trasforma in un vero e proprio mondo incantato. In città, non è Natale senza la vetrina di Milioni. L’esposizione dei meravigliosi addobbi segna l’inizio del periodo più magico dell’anno ed è meta di viterbesi e non solo.

Sergio se ne è andato nella notte tra sabato e domenica all’ospedale Belcolle. Aveva solo 52 anni.

Domani, 12 giugno, alle 11 è fissato il funerale. Alla chiesa del Paradiso.

Profondo dolore a Viterbo, dove Milioni era conosciuto e apprezzato per la sua personalità artistica e le sue qualità.

Cordoglio su Facebook: “E’ una giornata molto triste e piena di sconcerto – scrive l’artista viterbese Francesco Maria Capotosti -, è mancato Sergio Milioni. Tra noi una conoscenza lunga oltre 35 anni, prima come studenti al liceo artistico Tuscia e poi come colleghi docenti in Accademia di belle arti Lorenzo da Viterbo. Avevamo nella stessa via le nostre attività commerciali, era una presenza costante, ma discreta e con la stessa passione ed amore per i cani. Voglio ricordare Sergio per il suo grande talento artistico, uno stilista straordinario, che ha saputo esprimersi ben oltre i confini nazionali, un vanto per la nostra città. Un uomo sempre delicato e gentile che se ne è andato con lo stesso garbo ed eleganza con cui ha vissuto.
Ci mancherai.R.i.p”.

“Ciao genio… – scrive Maria Rita de Alexandris – Non incontrarci più a passeggiare con i nostri canetti e parlare di loro, sarà triste”.

Tra i commenti anche quello di Lietta Granato: “Era davvero una bella persona e rallegrava il quartiere con la sua gentilezza verso tutti. Conosco persone che vengono da Roma per i suoi addobbi natalizi”.

Scrive ancora Barbara: “ Che grande dispiacere..ciao GRANDE Sergio“. Aggiunge Stefania: “Sergio… sei tra gli angeli ora”.

11 giugno, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR