Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2018 - Viterbo - A sorpresa, nella squadra di Chiara Frontini entra il sindaco di Bagnoregio

“Con Francesco Bigiotti abbiamo il nostro dream team”

Condividi la notizia:

Viterbo – (g.f.) – “Con Francesco Bigiotti abbiamo formato il dream team”.

A poche ore dal ritorno al voto, per il turno di ballottaggio, Chiara Frontini cala il jolly. Presentando il quarto assessore della sua giunta. Francesco Bigiotti. Proprio il sindaco più in voga della Tuscia, l’artefice del “miracolo” a Civita di Bagnoregio, in caso di vittoria si occuperà di alleanza territoriale, politiche dell’area vasta, internazionalizzazione.

“Con Bigiotti – spiega Frontini – aggiungiamo un altro elemento a una squadra che saprà fare buona amministrazione. All’opposto di chi non è stato in grado ed è certificato da enti preposti.

Questo per rispondere a chi ci ha tacciati di non avere competenze. La nostra replica è proporre le eccellenze al servizio della città”.

Francesco Bigiotti e Chiara Frontini

Un ingresso, quello di Bigiotti, dell’ultima ora. “Ho saputo ieri della proposta – spiega Bigiotti – e l’ho accolta con entusiasmo. Sono felice di poter essere utile al territorio. Se ci chiamano a Venezia, a parlare in un master in turismo, a noi, di un comune di 3700 abitanti, vuol dire che qualcosa di buono lo abbiamo fatto”. Riferimento a Civita e al boom turistico del paese che ormai non muore.

Chiara Frontini l’ha cercato. Altri no. “Mi dispiace per loro – ammette Bigiotti – ma la premessa per me era non entrare in uno schieramento politico e quindi sarebbe stato complicato. Anche io a Bagnoregio governo con un ampio schieramento civico”.

Chiara Frontini presenta Francesco Bigiotti

Chiara Frontini, candidata sindaca Viterbo 2020 punta ancora sul turismo. “Stiamo dimostrando, con le forze che mettiamo in campo – osserva Frontini – che i nostri 1100 posti di lavoro che intendiamo far nascere da questo settore nei prossimi anni non sono fantasia”. Valorizzando le realtà presenti. Come a Civita.

“Esiste da sempre – afferma Bigiotti – ma da 4 o 5 anni è diventata una ricchezza per il territorio, traino per altre realtà. Abbiamo trovato il modo giusto di comunicare, sviluppando le nostre potenzialità e il merito è di una squadra che ha lavorato bene”. Oggi Bigiotti, l’altro giorno Silvio Franco. Altro pezzo della giunta Frontini. Con il sindaco di Bagnoregio, ha collaborato per Civita.

Francesco Bigiotti e Chiara Frontini

“Il successo – spiega Franco – non sarebbe arrivato se non ci fossero stati un’amministrazione e un amministratore illuminati”. Al tavolo da Schenardi c’è anche un altro futuro assessore, Alfonso Antoniozzi: “Come Chiara aggiunge un pezzetti, ogni volta mi apre un pezzo di cuore”.

La candidata sindaca guarda al ballottaggio di domenica. “Orma il focus è tra vecchio e nuovo, tra chi ha deluso la città e chi avrà un altro metodo. Non è una contrapposizione tra destra e destra, destra e sinistra. Ma tra due mentalità diverse e chi sostiene il contrario sta solo mistificando, deviando l’elettorato”.

Domani dalle 19, festa di chiusura campagna elettorale. Da viale Trento, col centro sportivo scelto al primo turno, a piazza Fontana Grande. “Non andremo in contrapposizione con Caffeina. Proprio perché abbiamo scelto il centro storico, chiuderemo quando loro aprono e magari faremo una passeggiata in centro”.


Condividi la notizia:
21 giugno, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR