Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'assessore uscente Ricci (Pd), rieletto, preannuncia mani libere

“In consiglio comunale lavorerò in piena autonomia”

Alvaro Ricci

Alvaro Ricci

Viterbo – (g.f.) – “In consiglio lavorerò in piena autonomia”.

Alvaro Ricci, assessore comunale uscente, è stato rieletto nella lista del Pd. È il candidato con il maggior numero di preferenze.

Insieme a lui entrano la candidata sindaca Luisa Ciambella e probabilmente Martina Minchella, in caso di vittoria al ballottaggio da parte di Giovanni Arena.

A palazzo dei Priori, i Dem, da gruppo si trasformano in trio E viste le premesse, non sembra nemmeno un terzetto molto affiatato. Almeno stando alle parole di Ricci. Che prima, in un post Facebook ringrazia chi lo ha sostenuto.

“Un grazie a tutti coloro che mi hanno rinnovato la fiducia – dice Ricci – consentendomi di essere il più votato della lista del Partito democratico”. Poi, fa una sorta di manifesto su quello che sarà il suo impegno nei prossimi cinque anni. Un ritorno all’opposizione. Negli stessi banchi, di quando sindaco era Giulio Marini.

“In consiglio comunale – anticipa Ricci – lavorerò per gli interessi comuni della nostra città senza risparmiarmi, in piena autonomia, lontano da logiche divisive che hanno caratterizzato questa esperienza elettorale”.

Con un obiettivo: “Cercando, per quanto possibile, di riportare unione e condivisione nella martoriata area del centro sinistra”. Sarà tutt’altro che semplice.

14 giugno, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564