--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Torturato e ammazzato - I giudici del tribunale della libertà hanno sciolta la riserva sul 31enne accusato dell'omicidio volontario di Daniele Barchi

Feroce omicidio in centro, il Riesame: “Pavani resti in carcere”

Condividi la notizia:

Viterbo - Omicidio in via Fontanella del Suffragio - Il fermato Stefano Pavani e la vittima Daniele Barchi

Viterbo – Omicidio in via Fontanella del Suffragio – Il fermato Stefano Pavani e la vittima Daniele Barchi

Viterbo - Omicidio in via Fontanella del Suffragio

Viterbo – Omicidio in via Fontanella del Suffragio

Viterbo – Feroce omicidio in centro, il Riesame ha sciolto la riserva.


Multimedia: Uomo ucciso nel centro storico – Omicidio in via Fontanella del Suffragio – Video


“Stefano Pavani deve restare in cella”, hanno fatto sapere ieri mattina i giudici del tribunale della libertà di Roma tre giorni dopo l’udienza. I magistrati capitolini hanno così confermato la custodia cautelare in carcere per il 31enne accusato dell’omicidio volontario di Daniele Barchi, il 42enne che il 22 maggio scorso è stato trovato senza vita nel suo monolocale al pianoterra in via Fontanella del Suffragio.

Il difensore di Pavani, l’avvocato Luca Paoletti, era ricorso al tribunale del Riesame perché, secondo lui, le condizioni del suo assistito, detenuto a Mammagialla, non sarebbero compatibili con il carcere. Il legale aveva così chiesto il trasferimento presso una casa di cura. Inoltre aveva sottolineato che ad accusare il 31enne era solo la fidanzata: Azzurra Cerretani, di venticinque anni, anche lei indagata per omicidio volontario, ma a piede libero.

Durante l’udienza, celebrata giovedì scorso, il pm inquirente Stefano d’Arma, oltre a ribadire la necessità della misura cautelare in carcere, avrebbe detto ai giudice capitolini che gli inquirenti si sarebbero già attivati per il trasferimento di Pavani in una struttura più idonea. Nell’attesa di conoscere l’esito della perizia psichiatrica, che la procura di Viterbo ha affidato alla dottoressa Cristiana Morera: deve stabilire se il 31enne fosse in grado di intendere e di volere al momento dell’omicidio. L’accertamento fa seguito a una precedente consulenza che aveva già diagnosticato a Pavani un disturbo della personalità.


Condividi la notizia:
19 giugno, 2018

Omicidio nel centro storico ... Gli articoli

  1. Omicidio Barchi, parti civili i genitori adottivi della vittima
  2. Omicidio Barchi, superperizia psichiatrica per Pavani
  3. Delitto del Suffragio, a processo Stefano Pavani
  4. Delitto del Suffragio, a processo Stefano Pavani
  5. Delitto del Suffragio, a processo Stefano Pavani
  6. Omicidio del Suffragio, Pavani sarà giudicato con l'abbreviato
  7. Depositate l'autopsia sulla vittima e la perizia psichiatrica su Stefano Pavani
  8. "Perizia psichiatrica per cristallizzare lo stato mentale di Pavani"
  9. "Pavani accusato solo dalla fidanzata..."
  10. Feroce delitto in centro, Pavani vuole uscire dal carcere
  11. Delitto del Suffragio, Pavani ricorre contro il carcere
  12. Finito il massacro a pugni e calci, una forchettata al collo
  13. Feroce omicidio in centro, perizia psichiatrica in carcere per Pavani
  14. "Sei venuto a mancare in un modo da non credere..."
  15. Feroce delitto in centro, indagata la fidanzata di Pavani
  16. "Quella di Daniele è una morte assurda..."
  17. "È sempre stato un diavolo, andava fermato prima"
  18. Feroce omicidio in centro, Pavani resta in carcere
  19. Feroce omicidio in centro, Pavani fa scena muta
  20. "Barchi aveva cacciato di casa Pavani..."
  21. "Gli piaceva suonare il pianoforte e sperava di poterlo insegnare a qualcuno..."
  22. Il presunto assassino di Barchi sfregiò un occhio a un uomo e lo rese cieco
  23. Pavani e la fidanzata hanno dormito accanto al cadavere
  24. Torturato per due giorni e poi ucciso
  25. Omicidio nel centro storico, 31enne in carcere
  26. Massacrato di botte e ucciso in pieno centro storico
  27. Uomo ucciso in via Fontanella del Suffragio
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR