Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Automobilismo - Nella gara 2 del campionato italiano sport prototipi

Gianluca Carboni quinto a Monza

Gianluca Carboni a bordo della Wolf GB08 Thunder

Gianluca Carboni a bordo della Wolf GB08 Thunder

Monza – Riceviamo e pubblichiamo – Il weekend inaugurale di Monza nel complesso si è rivelato positivo per Gianluca Carboni. Il primo dei sei doppi appuntamenti del campionato italiano sport prototipi, ha riservato al pilota viterbese un miglior quinto posto in gara 2, anche se sul circuito brianzolo non sono mancati alcuni inconvenienti in assenza dei quali, dati alla mano, si poteva senz’altro puntare al podio.

A distanza di sole due settimane la serie tricolore (da quest’anno in regime di monomarca con l’impiego delle nuove Wolf Gb08 thunder) si appresta a tornare in pista per il secondo round di Misano. 

Sul tracciato romagnolo Carboni punterà ancora in alto con i colori del team Best lap. L’obiettivo, come già detto, questa volta è di inserirsi nelle prime tre posizioni.

Il potenziale c’è e il pilota laziale lo ha già dimostrato proprio a Monza, dove però un problema gli ha impedito di prendere parte alla prima sessione di prove libere del venerdì. Poi, in qualifica, un inconveniente al cambio non gli ha consentito di fare meglio dell’ottavo responso cronometrico, su un totale di venti vetture al via.

In gara 1 Carboni si è dovuto pertanto avviare da metà schieramento e questo lo ha portato a rimanere subito coinvolto nel “caos” della prima variante, precipitando sul fondo e iniziando una rimonta fermata solamente nel corso della tornata conclusiva dalla rottura della catena del motore Aprilia mentre si trovava quinto, posizione che è poi riuscito a conquistare in una rocambolesca gara 2.

A Misano si cercherà pertanto di fare meglio. Venerdì si inizierà con i due turni di prove libere ed i venti minuti di qualifiche in programma dalle 19,35. La prima delle due gare della durata di 25 minuti più un giro da completare prenderà il via sabato alle ore 15,20, mentre gara 2 scatterà domenica mattina alle 9,50.

“A Monza – dichiara Carboni – potevo obiettivamente ottenere di più, se non avessi avuto un inconveniente nelle libere e poi anche in qualifica. Arrivo a Misano con tanta voglia di salire sul podio, anche se questo è un circuito a mio parere molto difficile per i sorpassi con delle vetture così veloci in curva come le Wolf. Importantissimo sarà pertanto ottenere una posizione sullo schieramento quanto più avanzata possibile, così come lavorare bene sul setup fin dalle libere”.

Press Gianluca Carboni

13 giugno, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564