--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - L'edizione 2018 parte venerdì 29 giugno

‘Giro di vino’ apre Viva Capranica

Condividi la notizia:

Capranica - Una passata edizione di Viva Capranica

Capranica – Una passata edizione di Viva Capranica

Capranica - Una passata edizione di Viva Capranica

Capranica – Una passata edizione di Viva Capranica

Capranica - Una passata edizione di Viva Capranica

Capranica – Una passata edizione di Viva Capranica

Capranica - Una passata edizione di Viva Capranica

Capranica – Una passata edizione di Viva Capranica

Capranica – Tutto pronto per l’edizione 2018 di Viva Capranica.

Si inizia sabato 29 giugno e si conclude sabato 14 luglio con un ricco programma di eventi tra cui: “Giro di vino”, “#SognidiLuce”, il debutto del premio Coopernocciole, la commemorazione del Natale di Capranica, le commedie dei teatranti Giovani e Big, il saggio-spettacolo di Ice Music per concludere con la Notte delle notti.

Viva Capranica con l’evento “Giro di vino” propone nel prossimo weekend, 29 e 30 giugno e primo luglio, l’assaggio di vini provenienti da 23 case vinicole del territorio, le eccellenze, da Doc Orvieto, Doc Pitigliano ai Doc della Tuscia Viterbese in otto punti degustazione dislocati all’interno del centro storico di Capranica, con la presenza di altrettanti sommelier e di alcuni dei produttori.

Inoltre, sei risto-cantine capranichesi proporranno menù specifici di prodotti locali a chilometro zero. Quest’anno l’iniziativa delle risto-cantine si configura come una vera e propria Ecosagra per l’utilizzo di stoviglieria compostabile sulle tavole. Sono noti, infatti, la sensibilità e l’impegno del Comune per l’ambiente: Capranica è tra i comuni ricicloni 2018. “GirodiVino” e l’”Andar per cantine” uniscono l’aspetto degustazione enogastromica e la riscoperta di uno dei centri storici più belli della Tuscia anche mediante eventi musicali e artistici.

Sabato 30 giugno, invece, a partire dalle 21.30, il centro storico di Capranica si illuminerà con “#SognidiluceeilPiccoloPrincipe”: un percorso di luci, suoni, immagini e istallazioni, realizzate con materiale di riciclo e simbolo di uno dei libri più amati da adulti e bambini: Il piccolo principe. Un viaggio nel tempo e un cammino illuminato avvolto da un’atmosfera magica che accompagnerà curiosi visitatori nel cuore del borgo.

La giornata di domenica 1 luglio vedrà il debutto del concorso enologico premio Coopernocciole 2018: un’attenta giuria decreterà il miglior vino bianco e rosso in degustazione durante il weekend. Il premio è stato istituito per sottolineare il legame del territorio con la Coopernocciole, prossima a celebrare i 50 anni dalla sua istituzione.

Faranno parte della giuria Pietro Nocchi (sindaco Capranica), Tullio Giacobbi (direttore Coopernocciole), Stefano Polacchi (Gambero rosso), Lino Catalano (Fisar), Roberto Loffredi (Ais), Mario Tuia (Associazione europea sommelier), Matilde De Pellegrin (blogger), Tamara Gori (Eno and Food writer), Raffaele Marini (degustatore e wine writer) e Federico Ciomei (presidente TusciAutoctona e sommelier Fisar).

Viva Capranica 2018 è organizzato dal comune di Capranica con il prezioso sostegno della fondazione Carivit, della regione Lazio, della Comunità montana dei Cimini, della Bcc Roma, della Coopernocciole e con la collaborazione della pro loco di Capranica, dell’associazione Tuscia Autoctona e dell’associazione Diffrazioni.


Condividi la notizia:
27 giugno, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR