Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Il primo scambio internazionale di atleti e trainers dal 15 al 18 giugno a Sumeg in Ungheria

L’Hortae Pediludium e gli sbandieratori di Orte al progetto ‘Step one’

Orte - Gli sbandieratori delle Sette contrade

Orte – Gli sbandieratori delle Sette contrade

Orte – Avrà luogo dal 15 al 18 giugno a Sumeg in Ungheria il primo scambio internazionale di atleti e trainers del progetto ‘Step one – sport traditions educate players of new Europe’, che vede il comitato territoriale Uisp di Terni impegnato nel programma Erasmus+ sport insieme a partners da Ungheria, Polonia, Grecia e Cipro, assieme a altre associazioni Italiane: la squadra di calcio amatoriale Hortae Pediludium 2014 Dpfc e gli sbandieratori delle Sette contrade di Orte.

Il progetto intende creare nuove opportunità per la mobilità degli atleti, favorire lo scambio di buone prassi a livello europeo per l’internazionalizzazione delle pratiche sportive a livello amatoriale, garantire scambio intergenerazionale tra sport tradizionali e sport amatoriali e promuovere la settimana europea dello sport.

Nel corso di questo primo scambio internazionale i delegati delle organizzazioni saranno coinvolti in attività formative in merito alla “Good governance in amateurial sports” e in esercitazioni pratiche in sport tradizionali quali giochi di bandiera, tiro con l’arco, equitazione e arte della spada.

Ospiterà il meeting l’associazione Varkapitany Lovagi Torna Egyesület cha ha base al castello medievale di Sumeg e che rappresenta un’eccellenza nel campo dei giochi tradizionali, mantenendo vive le antiche tradizioni equestri magiare, l’arte della spada e il tiro con l’arco a cavallo.

Sarà inoltre protagonista l’arte della bandiera, che sarà presentata dagli sbandieratori delle Sette contrade di Orte, impegnati da anni nel promuovere questo tipo di sport tradizionale tra i giovani cittadini d’Europa.

Nel corso delle esercitazioni saranno coinvolte le scuole della cittadina di Sumeg, permettendo una disseminazione del progetto Step one e dei giochi tradizionali presso i più giovani.

Gli sport tradizionali, in particolare il tiro con l’arco, sono il fiore all’occhiello del comitato Uisp di Terni – ha dichiarato il presidente del comitato territoriale Uisp di Terni Giuliano Todisco –. Da anni siamo impegnati per diffondere tra i più giovani l’amore per gli sport legati alle nostre tradizioni, come mezzo per favorire l’inclusione sociale e la partecipazione civica”.

14 giugno, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR

Ciminauto -1036x80-16-10-18-OK