Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - La manifestazione si è svolta al poligono di Bassiano

Lo Shooting club Vasanello protagonista all’Idpa italian championship

Condividi la notizia:

Sport - Lo Shooting club Vasanello all'Idpa italian championship

Sport – Lo Shooting club Vasanello all’Idpa italian championship

Sport - Lo Shooting club Vasanello all'Idpa italian championship

Sport – Lo Shooting club Vasanello all’Idpa italian championship

Sport - Lo Shooting club Vasanello all'Idpa italian championship

Sport – Lo Shooting club Vasanello all’Idpa italian championship

Bassiano – Si è conclusa nel tardo pomeriggio di domenica il “2018 Idpa italian national championship tier 3”, gara nazionale di tiro difensivo disputata nei giorni 22, 23 e 24 giugno al poligono di Bassiano.

Una gara la cui preparazione ha impegnato a tempo pieno gli organizzatori Roberto Failla e Renato Nitti negli ultimi tre mesi. Un’imponente macchina organizzativa con ben oltre quaranta tra arbitri e tecnici provenienti da gran parte dalle regioni italiane e dall’estero.

Curata nei dettagli la scenografia degli esercizi disegnati e realizzati da Roberto Failla e Renato Nitti i due match director che con elevata difficoltà tecnica hanno messo a dura prova tutti gli shooters. Oltre 300 tiratori che si sono sfidati in dodici lunghi esercizi. Un successo per i tiratori Tuscia che hanno raccolto un importantissimo bottino.

Massimo Mari campione italiano div. Esp master e High military. Eccellenti risultati anche per lo Shooting club Vasanello: Emanuele Carletti 1 div. Marksman Ssp e 1 Military di divisione, Michele Pace 1^ div. Novice Ssp e 1 Military di divisione, Alberto Pieri  2 div. Novice Ssp, Daniele Favelli 2 div. Novice Esp, Giuseppe Mancuso 4 div. Marksman Esp e 2 Military di divisione e Maurizio Santi 7 div. Expert Esp e 2 Military di divisione.

Il presidente dello Shooting club Vasanello Giuseppe Mancuso: “Ringrazio Massimo Mari, capitano di squadra per i preziosi consigli e l’incoraggiamento. Questo è un grande successo per noi tiratori viterbesi, un altro importante traguardo che ci incoraggia a fare sempre meglio. Siamo molto stanchi, una gara lunghissima durata oltre 12 ore che ci ha messi a dura prova. Un enorme sforzo fisico e mentale. Abbiamo avvertito una grande pressione considerato l’alto livello agonistico degli altri competitori. Mi dispiace per due dei nostri amici di squadra colpiti da Dq (squalifica). Il prossimo anno saremo ancora più forti”.


Condividi la notizia:
25 giugno, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR