Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Caffeina 2018 - Novità al festival - Dal 22 giugno al primo luglio nel quartiere medioevale saranno presenti oltre 50 fra le migliori aziende della Tuscia con showcooking, laboratori, dibattiti e degustazioni gratuite

Piazza san Carluccio diventa un’arena del gusto

di Paola Pierdomenico
 

Felice Arletti

Felice Arletti

Viterbo - Piazza San Carluccio

Viterbo – Piazza San Carluccio

Viterbo – Una vera piazza del 
gusto a San Carluccio con il Sentiero degli osti. Ecco un’altra novità dell’edizione 2018 di Caffeina. 

Dal 22 giugno al primo luglio nel quartiere medioevale saranno presenti oltre 50 fra le migliori aziende della provincia premiate dalle principali guide di settore. Sono previsti più di trenta eventi fra showcooking, laboratori del gusto, incontri, dibattiti, degustazioni gratuite per promuovere il territorio. Piazza San Carluccio sarà la casa dell’enogastronomia di alta qualità.

“Dire, fare, mangiare” è il motto di Felice Arletti, dell’Agriristoro Il Calice e la Stella di Canepina, che insieme a Marco Ceccobelli dell’agriturismo il Casaletto e  all’associazione “Il Sentiero degli Osti” è il principale  organizzatore della Piazza del gusto.

“Nel corso degli anni – racconta Arletti – si è creata un’associazione di produttori e osterie pluripremiate all’interno delle migliori guide enogastronomiche con cui abbiamo deciso di fare, all’interno di Caffeina, una piazza dedicata al gusto. Un’arena del gusto e del cibo della Tuscia con incontri e dibattiti di produttori, trasformatori, focus su canapa, farine e i vini naturali. Il Calice e la stella di Canepina, la Trattoria del Cimino di Caprarola, il Casaletto di Grotte, la Piazzetta del sole di Farnese e il Tredici gradi di Viterbo, che rappresentano le cucine della provincia, faranno degli showcooking e insegneranno a fare dei piatti della tradizione”.

Una rassegna enogastronomica completa all’insegna del miglior ‘Made in Tuscia’.

“La piazza – continua Arletti – avrà un palco centrale con intorno tavoli e stand in cui sarà possibile mangiare tutto quello che viene presentato. Si può anche non mangiare e mettersi gratuitamente a fare le degustazioni e le presentazioni dei prodotti per conoscere il cibo dietro al quale ci sono persone e storie. Ci saranno, poi, delle signore che faranno vedere come si fa il fieno, oppure piatti a base di pesce di lago, quelli della tradizione, i pici di Caprarola e molto altro”.

Non mancheranno la pizza “3 Spicchi” del Gambero Rosso, la birra artigianale viterbese di Free Lions, l’enoteca di IceWine Tuscia, il gelato artigianale della premiata Crema e latte di Vasanello, il fieno di Canepina e i piatti alla canapa. E molto altro.

“Arriva poi la porchetta di Grotte Santo Stefano fatta con maiale allevato allo stato brado, ci sarà un focus sull’olio del biodistretto, l’unico del Lazio e secondo in Italia, che va dai Monti Cimini a Civita Castellana, le lumache con le “Chiocciole della Tuscia” di Grotte Santo Stefano di cui si parlerà non solo dal punto di vista alimentare, ma anche di quello del benessere. Lo stesso faremo con il cartamo, che si trova a Valentano e che ho scoperto io come chef, e che ha anche una linea cosmetica di creme con cui offriremo massaggi al collo, alle braccia e alle mani”.

Ci saranno anche chef, massaie, docenti e cuochi amatoriali della scuola di cucina della Tuscia “Food bunker” di Nepi.

“Bisogna mangiare – dice Arletti – ma anche parlare di cibo, per capire che dietro a una bottiglia di vino o a una farina ci sono dei produttori che lavorano sul territorio. E’ la cultura del cibo e del territorio che va oltre il semplice alimentarsi, ma che ha dietro di sé una storia che racconta la nostra terra. L’obiettivo è far conoscere il prodotto, chi lo fa, chi lo trasforma, la passione che c’è dietro e poi assaggiare per chiudere il cerchio e offrire un’esperienza culinaria a 360 gradi con la Tuscia e il suo cibo”.

Paola Pierdomenico


Caffeina Festival 2018, gli appuntamenti della piazza del gusto

Venerdì 22 giugno
ore 20.30 piazza san Carluccio
Piazza del Gusto
Fieno e pizza sotto le stelle
La cucina tipica della Tuscia presentata da “Le osterie in piazza”, “Il calice e la stella” e “Il casaletto”.

ore 21.30 Piazza del Gusto
Piazza san Carluccio
Laboratori e show cooking
A cura di Food bunker, la scuola di cucina della Tuscia
Uno spettacolo che svela trucchi e ricette dei piatti più raffinati

ore 22.00 piazza san Carluccio
piazza del gusto
C’è birra e birra
La birra artigianale della Tuscia. Incontro degustazione con il produttore Free Lions di Viterbo.

ore 22.30 Piazza del Gusto
piazza san Carluccio
Generi alimentari. Film nutrienti e acquisti solidali
Presentazione del gruppo d’acquisto Solidale di Viterbo e della rassegna Immagini dal sud del mondo, a cura dell’associazione universitaria per la Cooperazione e lo Sviluppo onlus (AUCS).

Sabato 23 giugno
ore 20.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
La sagra del maccarone canepinese
Presentazione del programma e del laboratorio dimostrativo “Come si fa la pasta canepinese”.
A cura dell’Associazione  Proloco di Canepina.

ore 21.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Fieno Revolution
L’osteria “Il Calice e la Stella” di Canepina presenta il laboratorio dimostrativo “Il fieno di Canepina alla canapa”.

ore 22.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Il fieno di Canepina: storia, racconti e riconoscimenti
“Il sentiero degli osti” e l’osteria “Il calice e la stella” di Canepina, raccontano la tradizione del fieno nel loro paese.


Domenica 24 giugno
ore 20.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Pasta e farina della Tuscia
Incontro dibattito con “Pastificio Felici”, “Pastificio Fanelli” e Andrea Pechini del “Casaletto”, mastro pizzaiolo premiato dal Gambero Rosso e Cartamo Elvio Biagini, produttore di farina.
A cura di Il sentiero degli osti

ore 22.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
I vini della Tuscia
Incontro con degustazione gratuita dei vini “Roscetto” di Podere Recchi, Vitorchiano e il “Grechetto” di Papalino, Castiglione in Teverina.
In collaborazione con Tusciaice – Icewine.

ore 23.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Showcooking
Il Sentiero degli osti presenta uno showcooking con degustazione gratuita con l’osteria “Tredici Gradi” di Viterbo e piatti a base di pesce di lago.

Lunedì 25 giugno
ore 20.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Porchetta Day
Showcooking con degustazione della porchetta dell’osteria “Il Casaletto” di Grotte Santo Stefano.
A cura di Il Sentiero degli osti

ore 21.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Salumi e benessere animale
L’allevamento incontra la degustazione con i produttori “Stefanoni” di Viterbo, “Il Casaletto” di Grotte Santo Stefano e “Valle Perlata” di Montefiascone.

ore 22.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
I vitigni italiani
Incontro degustazione del Primitivo di Manduria, con la cantina Varvaglione e dell’Oltrego dell’Oltrepo pavese della cantina Vico Barone.
In collaborazione con Tusciaice – Icewine

Martedì 26 giugno
ore 20.30 Piazza San Carluccio
Piazza del gusto
L’olio della via Amerina
Incontro dibattito sull’olio del biodistretto della via Amerina con il presidente Famiano Crucianelli, i produttori Luca Di Piero, Gloria Sanna e Ridolfo Ridolfi e il Mastro Pasticcere Monia Achille, docente Gambero Rosso della pasticceria  I santi di Corchiano.

ore 21.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
I vini della Toscana
Incontro degustazione gratuita con l’azienda Roccapesta di Scansano e Montemercurio di Montepulciano.
in collaborazione con Tusciaice – Icewine

ore 22.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
I pici di Caprarola
Il sentiero degli osti presenta uno showcooking con degustazione gratuita dei “pici di Caprarola”, con le nocciole della “trattoria del Cimino” di Caprarola.

Mercoledì 27 giugno
ore 20.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Il fieno al tartufo
L’osteria Il calice e la stella presenta il fieno al tartufo, in collaborazione con la tartuferia di Viterbo di Matteo Gorini.

ore 21.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Geraldine Meyer
Fuori luogo
Tutte le strade portano a Roma ma passano altrove. Guida sentimentale alla Tuscia viterbese
La Tuscia, terra da sempre amata da viaggiatori-scrittori, sembra trovare una propria identità proprio nelle pagine dei libri. Questo viaggio sentimentale, molto personale, nasce con l’idea di raccontare anche gli angoli più nascosti di questa terra. Perché oltre a luoghi conosciuti come Civita di Bagnoregio, Bomarzo e Bolsena, ci sono tanti altri paesi che meritano uno sguardo e una passeggiata.

ore 22.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Piatti ai profumi d’estate
Il sentiero degli osti presenta uno showcooking con degustazione gratuita dei piatti estivi tipici della Tuscia, con l’osteria La piazzetta del sole di Farnese


Giovedì 28 giugno
ore 21.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Micronutrirsi con maxigusto
Il sentiero degli osti presenta uno showcooking con degustazione gratuita. Una guida pratica all’uso di germogli crudi nella cucina di tutti i giorni. Saranno utilizzati i prodotti Semi Liberi di agricoltura sociale del carcere di Viterbo.

ore 22.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
I vini naturali della Tuscia
Incontro con degustazione gratuita dei vini naturali della Tuscia con le aziende Vinco, Ortaccio e Geremi.

Venerdì 29 giugno
ore 20.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
A tutta Canapa
I love Canapina, un focus sulla canapa. Si parlerà della pianta, dei produttori, dei prodotti da essa derivati e della fiera della canapa di Canepina che si svolgerà dal 7 all’8 luglio 2018.

ore 21.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Vino d’autore
Incontro con la cantina Giorgi per parlare della sua produzione di vino.
In collaborazione con Tusciaice – Icewine.

ore 22.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Le chiocciole etrusche
Il sentiero degli osti presenta le chiocciole etrusche della Tuscia, le lumache come cibo ma anche come prodotto cosmetico.

ore 23.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Food Bunker
Laboratori e showcooking con La Scuola di Cucina della Tuscia.


Sabato 30 giugno
ore 20.00 piazza san Carluccio
Piazza del gusto
Laboratori e showcooking
A cura della scuola di Food Cooking, la scuola di cucina della Tuscia.

ore 21.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Fieno e pizza sotto le stelle
Le osterie in piazza, Il calice e la stella e Il Casaletto propongono la cucina tipica della Tuscia.

ore 21.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
I vini delle donne
Incontro degustazione delle varianti locali dei Grechetto, i vini delle donne della Tuscia. Con Laura Verdecchia della cantina La Pazzaglia.

ore 22.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Massaggi sotto le stelle
Dimostrazione e massaggi gratuiti al Cartamo, la pianta miracolosa prodotta a Valentano dall’azienda Elisir di lunga vita.

Domenica 1 luglio
ore 21.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Festa degli osti in piazza
Cinque osterie inserite nelle migliori guide enogastronomiche d’Italia presentano il progetto di valorizzazione della cultura gastronomica locale.
A cura di Il sentiero degli osti

ore 22.00 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
Laboratori e show cooking
Uno spettacolo che svela trucchi e ricette dei piatti più raffinati.
A cura di Food bunker, la scuola di cucina della Tuscia

ore 22.30 Piazza San Carluccio
Piazza del Gusto
A tutta birra
Brindiamo con il produttore di birra artigianale Free Lions di Viterbo.

15 giugno, 2018

Caffeina 2018 ... Gli articoli

  1. Uto Ughi, il rigore del genio
  2. ...tutti giù per terra
  3. “Comunicare non coincide necessariamente con l’essere amati”
  4. Due paesi uniti dalla cultura mediterranea...
  5. "Fino a 30 chili sulla schiena e cinghie in pelle..."
  6. Caffeina... grande chiusura con Uto Ughi
  7. "La mafia colpisce come i lupi"
  8. "Salvini è la vecchia politica..."
  9. Il fascino ancestrale di Mamuthones e Issohadores fa vibrare piazza San Lorenzo
  10. “Il Montelago celtic festival è una festa di musica, pace e amore”
  11. "La legge 107 trasforma la scuola da comunità a ufficio pubblico"
  12. "Se la scuola funziona male, non si costruisce futuro"
  13. Nellie Bly, la giornalista che inventò l'inchiesta sotto copertura...
  14. “Il primo libro scritto in maiuscolo, compresi i numeri”
  15. "E' un contenitore di quello che deve essere il bello della vita"
  16. Il principe che provò a fare l’Italia...
  17. Bertinotti ricorda "Quando c’erano le lucciole"
  18. "Nonostante la mia età vivo come un ragazzo..."
  19. "Sarà come andare indietro nel tempo..."
  20. La cultura egiziana rivive a piazza San Lorenzo...
  21. "Il mondo nel soffitto", un libro che sembra un film...
  22. Annacarla Valeriano, Fernando Pedichini, Dacia Maraini, Eugenio Murrali, Massimo Fini, Marco Damilano, Leonardo Luccone, Gioele Dix, Fausto Bertinotti, Gianremo Armeni, Eugenio Bennato, Valerio Massimo Manfredi e Massimiliano Smeriglio
  23. "Racconto con la musica il sud della bellezza"
  24. Baffo: "Il festival è estate, è amore per la città"
  25. La Uil Scuola incontra la politica per parlare di istruzione
  26. Esposto l'intero Tesoro di Tutankhamon...
  27. Villaggio Senza Caffeina per i più piccoli...
  28. "Fate parte del mondo Caffeina, senza di voi il festival non ci sarebbe"
  29. Alessandro Mannarino apre Caffeina 2018
  30. La storia dell'Egitto nel "Balletto Faraonico" della Cairo opera house ballet
  31. "Quando qualcuno parte con la rumba vera in questo angolo di una balera"

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR