Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2018 - Il voto alle liste - FdI miglior risultato di sempre - Flop di Viva Viterbo - Balzo di Frontini

Tracollo Pd, tiene FI e delude M5s

Viterbo – (g.f.) – Tracollo del Pd, tiene Forza Italia, per Fratelli d’Italia il miglior risultato di sempre, delude il Movimento 5 stelle.

Elezioni comunali il giorno dopo, qualcuno gioisce e diversi si leccano le ferite. Nella coalizione di centrodestra, non c’è stato il temuto arretramento di Forza Italia, che resta, seppure di poco, il primo partito, con il 13,99% (4.298 voti), tallonata da Fratelli d’Italia al 13,43% (4127 voti, era all’8,07%).

La Lega è al 12,47% (3833). Un risultato sotto le aspettative, rispetto all’andamento a livello nazionale e dopo il varo del governo Conte, con Matteo Salvini ministro all’Interno. Ma i leghisti, nel capoluogo cinque anni fa non c’erano. Passano da zero a 12,47%. Un motivo per vedere le amministrative in rosa, o meglio ancora, in verde. La quarta gamba dell’alleanza, Fondazione, perde qualcosa rispetto alla volta scorsa, passando dal 5,71 al 4,85%, ma nel 2013 c’era Santucci candidato sindaco e stavolta “solo” consigliere.

Viterbo - Elezioni - Il voto di Filippo Rossi

E se la coalizione di centrodestra arriva al 44,76%, le preferenze a Giovanni Arena si fermano prima, al 40,22%. Ovvero, più del 4 per cento degli elettori ha scelto uno dei quattro partiti, ma ha optato per un candidato sindaco di un’altra coalizione. È il voto disgiunto, piuttosto praticato in quest’occasione.

La spaccatura nel centrosinistra, invece, ha portato al tracollo del Partito democratico. Lo scontro Francesco Serra – Luisa Ciambella ha visto prevalere il primo sulla candidata Dem di venti voti. Con il Pd al minimo storico, 8,09% (2487 voti). Era la 20,19% cinque anni fa. Come per Arena, anche Ciambella ha ottenuto meno voti rispetto alla coalizione. Si attesta al 10,88% e la coalizione al 12,48%. Quasi il due per cento le ha preferito un suo rivale. Mentre Francesco Serra non ha avuto emorragie verso suoi antagonisti. Le sue preferenze e i voti di lista coincidono, con un leggero vantaggio per le prime, 10,94% a 10,14%.

Ha, invece, rappresentato un valore aggiunto per la coalizione, il nome di Chiara Frontini, che con un balzo in avanti va al ballottaggio. Per lei il 17,55%, mentre i due partiti che la sostenevano, Viterbo 2020 e Viterbo Cambia sono arrivati al 14,65%.

Viterbo - Elezioni - Il voto di Luisa Ciambella

Perde consensi Filippo Rossi, rispetto alla volta scorsa. Viva Viterbo e Area civica, insieme raggiungono il 6,65%, mentre alle precedenti comunali, quando si presentò con una sola lista, arrivò al 9,70%. Ma l’ideatore di Caffeina ha una ragione per consolarsi. Il suo nome vale più dei movimenti che lo sostengono: 8,15%. Seppure il paragone col passato rimane in deficit di 4 punti.

Per il Movimento 5 stelle, invece, è come se cinque anni non fossero passati. Praticamente conferma lo stesso risultato, 6,71%. Un aumento di appena lo 0,20%, con Gianluca De Dominicis precedente candidato e Massimo Erbetti, l’attuale, che pari sono. Il primo aveva ottenuto il 6,91%, il secondo il 6,71%.

A sinistra, Paola Celletti arriva al 2,37%, mentre sul fronte opposto, Claudio Taglia raggiunge il 3,13%, superando il dato di lista (2,87%). A sostenere la vecchia conoscenza della politica viterbese, approdata di recente nell’estrema destra, Casapound, che passa dallo 0,91% al 2,55 e una civica, Viterbo in musica, cui tocca il ruolo di fanalino di coda.

Fra tutte, è la meno votata, con lo 0,31% e 98 preferenze.

Viterbo - Elezioni - Il voto di Massimo Erbetti

Fin qui, il responso delle urne. Adesso l’attenzione si sposta al 24 giugno. Seppure i due contendenti al ballottaggio, Arena e Frontini, abbiano chiarito di non voler stringere intese, nessun apparentamento, qualcosa potrebbe succedere e comunque, gli elettori, quelli che torneranno alle urne, non hanno molte alternative. O l’uno o l’altra.


Viterbo i risultati: Sindaci – Dettaglio sezione per sezione – Liste  – Preferenze candidato per candidato – Comunali, così andò nel 2013

Fotogallery: Candidati sindaco al voto

Dati: Il risultato comune per comune in tempo reale  – L’affluenza comune per comune – Tutte le liste elettorali – Comunali nella Tuscia, scheda elettorale per scheda elettorale

Articoli: Micci e Sberna, mister e miss preferenza – Ecco chi farà parte dei consigli – Arena: “Niente apparentamenti”, Frontini: “Viterbo è pronta per il ribaltone”  – E’ ballottaggio Arena (40,22%) – Frontini (17,56%)  – Sgarbi sindaco a Sutri, Gregori a Vallerano, Bigiotti a Valentano e Grattarola a Vignanello – Elettori in calo, ha votato il 64,80% – Candidati sindaco, prima il voto e poi un caffè – Oltre 67mila viterbesi al voto

12 giugno, 2018

Elezioni comunali 2018 ... Gli articoli

  1. Il ministro Salvini a Viterbo per lanciare la volata al centrodestra
  2. "Tari, necessario rendere più efficiente il servizio"
  3. "La vostra amministrazione sarà ispirata ai principi della costituzione?"
  4. "Ex comuni e quartieri al centro dell’azione amministrativa"
  5. Carramba che sorpresa, baci e abbracci tra Arena e Usai
  6. "Villa Lante bellissima ma 90mila visitatori sono niente"
  7. Silvio Franco assessore a Sviluppo economico e Turismo
  8. "Una app per pagare parcheggi, avere info e trasmettere documenti"
  9. "Finché non si tocca il bordo della vasca la partita non è vinta"
  10. "Disastro centrosinistra, zero fondi europei utilizzati"
  11. "Viabilità di Santa Barbara, Arena & c. soffrono di inutile annuncite"
  12. A volte non ritornano...
  13. "Va semplificata la viabilità e Santa Barbara va connessa al resto della città"
  14. Matteo Salvini torna a Viterbo, da ministro
  15. "Un dibattito pubblico è dovuto agli elettori..."
  16. “Al primo consiglio comunale mi dimetto..."
  17. Micci e Sberna, mister e miss preferenza
  18. Se vince Frontini, se vince Arena
  19. Ecco chi farà parte dei consigli
  20. “Comunali, Viterbo tra i risultati negativi”
  21. Bigiotti il più giovane, Sgarbi dà nuova luce, per Gregori e Grattarola una "vittoria bellissima"...
  22. Arena: "Niente apparentamenti", Frontini: "Viterbo è pronta per il ribaltone"
  23. E' ballottaggio Arena (40,22%) - Frontini (17,56%)
  24. Sgarbi sindaco a Sutri, Gregori a Vallerano, Bigiotti a Valentano e Grattarola a Vignanello
  25. Il risultato comune per comune
  26. Oltre 67mila viterbesi al voto
  27. "Sento anch’io il bisogno di cambiamento espresso da tanti cittadini"
  28. "Ho qualche anno in più, ma anche una gran voglia di fare"
  29. "Lavoreremo 15 ore al giorno senza sentire la stanchezza..."
  30. "Mi sono ribellato all'immobilismo di Michelini..."
  31. "Abbiamo lavorato seriamente creando discontinuità col passato"
  32. "Rappresentanza civica in consiglio per valorizzare diritti ed esigenze"
  33. "Innegabile la nostra competenza e lo dimostreremo amministrando"
  34. "Vogliamo radicare il cambiamento in corso"
  35. "Più legalità e senso civico, valorizzazione di ambiente e turismo"
  36. "Turismo, lotta al degrado e ascolto dei cittadini"
  37. "Giovani al centro dello sviluppo e un paese a misura di cittadino"
  38. "Nuove opportunità di lavoro e sviluppo delle imprese agricole"
  39. "La parola d’ordine è "riqualificare""
  40. "Un circolo virtuoso tra amministrazione, società civile e realtà produttive"

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564