Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - La sindaca Virginia Raggi propone la rimozione del selciato da alcune vie del centro

“Via i sampietrini dalle strade più trafficate”

Condividi la notizia:

Virginia Raggi

Virginia Raggi

Roma – “Vogliamo valutare la possibilità di togliere i sampietrini dalle vie ad alta percorrenza, per le quali i costi di manutenzione sono molto elevati e dove sono più frequenti i danneggiamenti del manto stradale”.

Lo ha scritto oggi pomeriggio sul suo profilo Facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Secondo la prima cittadina della Capitale, la pavimentazione a selciato comporta alle casse comunali delle spese troppo elevate per una conservazione idonea alla circolazione con i mezzi a due e quattro ruote.

“Per questo motivo – continua Raggi – ho scritto una lettera alla sovrintendenza ai Beni culturali del Campidoglio e alla soprintendenza statale, per chiedere l’apertura di un tavolo che studi tempi e modalità per un’eventuale eliminazione della pavimentazione in sampietrini da alcune strade: penso a piazza Venezia, via IV Novembre, via Nazionale, via di San Gregorio, via dei Cerchi, viale Aventino. Ma anche ad altri punti che si trovano al di fuori del perimetro del centro storico”.

La rimozione del selciato, quindi, riguarderebbe solo le strade più trafficate, dove i problemi di manutenzione e sicurezza sono maggiori. “I sampietrini rimarrebbero nei vicoli e nelle piazze del centro – precisa la sindaca – o verrebbero utilizzati nelle isole pedonali in periferia, anche in quelle che attualmente non prevedono tale tipo di pavimentazione”.

“Deve essere chiaro – conclude Raggi – che il ‘sercio’, come lo chiamiamo a Roma, è uno dei simboli della città. E vogliamo che continui a impreziosire i suoi angoli più belli”.


Condividi la notizia:
28 giugno, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR