Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

avion travel  560x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Salute - E' il dato raccolto dal Servizio regionale per l'epidemiologia, sorveglianza e controllo delle malattie infettive (Seresmi) - Inmi "Lazzaro Spallanzani"

371 casi di Hiv a Viterbo in un anno

Dottore in ambulatorio

Dottore in ambulatorio

Viterbo – 371 casi di Hiv a Viterbo in un anno.

E’ uno dei dati di cui si è discusso durante la decima edizione di Icar (Italian conference on Aids antiviral research).

L’evento che si è tenuto a Roma a maggio.

Sono 8.373 i casi di Hiv segnalati a Roma, per una incidenza dell’1,8%; a Latina 566, pari all’1,6%; a Viterbo 371, per il 2,8% di incidenza; a Frosinone 286 casi e l’1,4%; a Rieti 135 e 1,3%.

I dati sono raccolti dal Servizio regionale per l’epidemiologia, sorveglianza e controllo  delle malattie infettive (Seresmi) – Inmi “Lazzaro Spallanzani”.

Circa il 56,4% delle nuove diagnosi di infezione da Hiv spesso non riportano il dato sulla modalità di trasmissione. Nel Veneto e nel Lazio è previsto l’invio delle segnalazioni anche da parte dei laboratori diagnostici.

In più dal 2010, inoltre, sono disponibili i dati sul numero dei linfociti Cd4 riportati alla prima diagnosi di infezione da Hiv nel 2016.  In quell’anno la maggior parte delle persone con nuova diagnosi Hiv ha eseguito il test Hiv per la presenza di sintomi correlati (30,7%).

 

17 luglio, 2018

    • Altri articoli

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR

Ciminauto -1036x80-16-10-18-OK