Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Scossa di magnitudo 3,6 seguita da uno sciame sismico sull'Appennino emiliano

La terra trema a Modena

Condividi la notizia:

Scossa di terremoto a Modena

Scossa di terremoto a Modena

Modena – La terra trema a Modena, sciame sismico sull’Appennino emiliano.

La scossa più forte, magnitudo 3.6, il cui epicentro è stato registrato a Pievepelago, è stata avvertita anche a Bologna e Lucca.

Il primo evento tellurico alle 4 del mattino, poi a ripetizione altre scosse, almeno otto, al confine tra Emilia Romagna e Toscana. La più forte, alle 9,32, pari a 3,5 gradi nella scala Richter. Due minuti dopo un’altra di 2,9 e alle 10 di 2,8.

Il sisma è stato avvertito in modo netto dalla popolazione.
 

 


Condividi la notizia:
1 luglio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR