Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civitavecchia - Popolazione invitata a tenersi alla larga dalla nube tossica sviluppatasi dal rogo

Maxincendio dallo sfasciacarrozze, domato il rogo

Condividi la notizia:

Civitavecchia - Il rogo

Civitavecchia – La colonna di fumo nero visibile a chilometri di distanza

Civitavecchia - Le foto del rogo dei vigili del fuoco

Civitavecchia – Le foto del rogo dei vigili del fuoco

Civitavecchia - Le foto del rogo dei vigili del fuoco

Civitavecchia – Le foto del rogo dei vigili del fuoco

Civitavecchia - Il rogo

Civitavecchia – Il rogo divampato questa mattina verso le ore 7,30

Civitavecchia – Maxincendio dallo sfasciacarrozze, domate le fiamme anche se resta alto l’allarme tra la popolazione, tuttora invitata a tenersi a debita distanza dalla nube tossica sprigionatasi dal rogo.

A darne notizia, questo pomeriggio, lo stesso sindaco di Civitavecchia, Antonio Cozzolino, tra i primi a giungere, questa mattina, nella zona industriale, in piena emergenza, mentre una densa colonna di fumo nero, visibile a chilometri di distanza, si sollevava imponente e minacciosa sulla città portuale.

“I vigili del fuoco, tramite la protezione civile, mi hanno informato che l’incendio è stato domato – fa sapere il sindaco Cozzolino – attualmente stanno spostando i rottami per mettere in sicurezza l’area dell’incendio. Il comando provinciale dei vigili del fuoco alla fine ha deciso di non far intervenire mezzi aerei. Gli addetti di Arpa Lazio sono sulla zona e stanno effettuando i primi campionamenti”.

“Non essendoci molto vento la nube di fumo sprigionatasi ha percorso un tragitto che l’ha portata principalmente nella zona di Borgata Aurelia e Santa Lucia – prosegue Cozzolino – invito i cittadini delle zone in questione a chiudere le finestre e ad evitare di inalare direttamente il fumo. Nelle prossime ore daremo altre informazioni alla popolazione grazie al monitoraggio continuo sul posto dei vigili del fuoco e della protezione civile”.

Il preoccupante incendio si è sviluppato verso le sette e mezza di questa mattina presso il centro autodemolizioni Bertini, all’interno di un impianto di autodemolizioni e deposito di container contenenti auto demolite pronte per il trasporto via mare, in via Maurizio Busnengo, nella zona industriale di Civitavecchia, nei pressi della prima rotonda di via Molinari.

Un’alta colonna di fumo nero si è alzata sulla città. Sul posto squadre dei vigili del fuoco con dieci autobotti, il supporto del carro schiuma e il personale del Nbcr, per valutare il rischio ambientale.

– Rogo dallo sfasciacarrozze nella zona industriale


Condividi la notizia:
31 luglio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR