--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Giunta Arena - L'assessore ai Tributi Paolo Barbieri (Fondazione) illustra le linee di intervento

“Rivedrò il patrimonio perché ci sono carenze vistose”

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Paolo Barbieri

Paolo Barbieri

Viterbo – “Rivedrò il patrimonio perché ci sono carenze vistose”. Paolo Barbieri (Fondazione) è il nuovo assessore ai Tributi e al Patrimonio. Si definisce un veterano e con il sindaco ha già concordato le priorità su cui intervenire, a partire dagli immobili del comune passando per i tributi e l’appalto della nettezza urbana.

Che effetto le fa essere assessore?
“Sono un veterano – dice Barbieri – visto che è la quinta volta che vengo eletto in consiglio comunale. Sono tranquillo e la cosa non mi spaventa affatto”.

Quali obiettivi vuole raggiungere?
“Rivedere il patrimonio che è un pezzo importantissimo del comune di Viterbo e che il sindaco Arena mi ha dato senza remore, perché ci sono delle carenze piuttosto vistose. Parecchi immobili comunali non sono affittati e altri sono in contenzioso. C’è da rimettere a posto tutto il sistema. Vengo da un lavoro piuttosto concreto, quello della banca, in cui 1+1 fa 2 e quindi cercheremo di risolvere. Non certamente andando col bisturi, ma ponendo attenzione alle precarietà e alle situazioni che si sono incancrenite e che bisogna eliminare”.

E sui tributi?
“Chiederò un resoconto anche se so che vanno abbastanza bene. Mi hanno segnalato delle ‘elusioni’ e non evasioni. Su questo dovrò vedere se è tutto ok. Poi è finalmente partito un bando di gara che ha dato incarico a una ditta esterna, come già a suo tempo avevano fatto le precedenti amministrazioni Meroi e Gabbianelli, dove già c’ero io, del recupero dei tributi e in modo particolare dell’accertamento. Controlleremo anche questo e speriamo di riscuotere”.

Che giunta sarà quella targata Arena?
“Vengo da un credo liberale e sono laureato in Scienze politiche per cui ho una visione particolare sia del sistema politico che amministrativo. Penso quindi che possa fare bene e non vado a giudicare, così come non l’ho fatto ai tempi di Renzi. Facciamo lavorare questa giunta e vediamo cosa si potrà impostare per affrontare le priorità”.

E quali sono queste priorità?
“Le buche per le strade per esempio e tutte quelle piccole cose che la gente vede e soffre. Tra l’altro, anche il famoso appalto della nettezza urbana e la delega all’Ambiente che, con il sindaco Arena, abbiamo concordato di vedere insieme, e poi, in seconda battuta, anche con la giunta e il consiglio comunale. Vogliamo fare meglio perché ancora oggi non funziona”.

 


Condividi la notizia:
9 luglio, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR