- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Impresa sociale, concluso il progetto Sense

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Cooperativa L’Universale 2000 - Progetto Sense [4]

Cooperativa L’Universale 2000 – Progetto Sense

Cooperativa L’Universale 2000 - Progetto Sense [5]

Cooperativa L’Universale 2000 – Progetto Sense

Viterbo 2020 - progetto Sense [6]

Cooperativa L’Universale 2000 – Progetto Sense

Chiara Frontini [7]

Chiara Frontini

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Il progetto Sense – Social entrepreunership and key skills for the future, ideato e condotto dalla cooperativa L’Universale 2000 di Vetralla, in partnership con le organizzazioni si è appena concluso con successo.

Nato dall’esigenza di formare i giovani sull’innovativa tematica dell’impresa sociale, ha coinvolto ragazzi di età compresa tra i 17 e i 20 anni: una fascia d’età particolarmente sensibile alla necessità di migliorare gli aspetti di educazione e formazione sull’imprenditorialità attraverso l’utilizzo di tecniche di insegnamento innovative e non formali (come la non-formal education, interactive educarion e participatory education), proprie del progetto Sense.

La mobilità ha visto come partecipanti 5 gruppi composti da 6 ragazzi per ogni nazionalità (Bulgaria, Italia, Lituania, Spagna,Ungheria), guidati da un Group-Leader nella realizzazione delle molteplici attività previste, rese possibili anche grazie al coinvolgimento della camera di commercio e di Lazio Innova, che ringraziamo per la collaborazione proficua e professionale.

Il tema focus ha riguardato la realtà dell’Imprenditoria sociale come strumento per creare valori condivisi oltre il profitto. Le attività organizzate hanno visto i ragazzi impegnati nella riflessione sull’innovazione sociale intesa come forma di strategia per massimizzare l’impatto sociale del business, creando quindi nuove idee in grado di soddisfare i bisogni comunitari.

Promuovere dunque un’economia che guardi sì alle sfide globali, ma a partire dal contesto locale, e che possa trarre benefici e profitti senza per questo dover rinunciare al coinvolgimento e benefit sociali.

Viterbo è stata, per una settimana, al centro del processo europeo di formazione di una nuova generazione di imprenditori, che tengano conto dell’impatto sociale d’impresa, in un’ottica di sostenibilità e solidarietà. 

Cooperativa L’Universale 2000


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]