Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - La presidente Antonella Ugolini dopo gli appuntamenti con il medioevo alla Fiera del vino

“Oltre 250 figuranti alle sfilate del corteo storico”

di Michele Mari
Antonella Ugolini

Antonella Ugolini

Montefiascone - Il corteo storico cittadino

Montefiascone – Il corteo storico cittadino

Montefiascone - Defuk e il corteo storico

Montefiascone – Defuk e il corteo storico

Il corteo storico alla Fiera del vino di Montefiascone

Il corteo storico alla Fiera del vino di Montefiascone

Montefiascone – “Oltre 250 figuranti hanno partecipato alle sfilate del corteo storico”. La presidente del corteo storico Antonella Ugolini, entusiasta dopo che le sfilate e le diverse esibizioni, alla 60esima Fiera del vino che si sono concluse con successo.

E’ la sua prima volta da presidente, in una ricorrenza particolare: i 50 anni di vita del corteo storico nato nel lontano 1968.

“E’ stata un’edizione molto particolare, in quanto ricorrevano i 50 anni di vita del corte – continua Antonella Ugolini -. Ringrazio ogni singolo figurante, dal primo all’ultimo, per la dedizione e la lealtà. Vorrei esprimere gratitudine uno ad uno perché ognuno ha portato nel gruppo qualcosa di speciale. Un grazie in particolare ai gruppi degli sbandieratori, dei tamburi e delle trombe, che durante ogni sfilata o esibizione sopportano il caldo e la fatica per qualcosa in cui credono davvero”.

Il corteo è composto da tamburini, trombe, sbandieratori, dame, arcieri, damigelle, cavalieri, dai rappresentanti delle contrade di Montefiascone, musici, armigeri, pavesati, alabardieri, consoli, scudieri, dalla scorta armata con il nobile tedesco Giovanni Defuk e il fedele servo Martino e da molti altri gruppi.

Oltre ad Antonella Ugolini il consiglio direttivo è composto da Gianfranco Dei Svaldi vice presidente, Paolo Loreti, tesoriere, Stefania Scatoloni, segretaria e ancora Rolanda Femminella, direttrice, Donatella Tofanocchio, Gabriele Manzi, Natale Carelli, Andrea Benedettucci e Valentino Scoponi.

“Tutti i membri del direttivo – afferma Antonella Ugolini – hanno lavorato in piena armonia collaborando con impegno. Un ringraziamento all’amministrazione comunale in particolare agli assessori Massimo Ceccarelli e Paolo Manzi. Un grande plauso va ai bambini del mini corteo, insieme all’intero istituto comprensivo, alle maestre e ai genitori, che con i loro tamburi hanno chiuso le due sfilate di domenica. La loro emozione è stata contagiosa. Sono stati molto composti, educati e puntali. Questa è la prova tangibile che frequentano una scuola di serie A”.

Il corteo storico è stato protagonista di questa 60esima Fiera del vino, con diversi appuntamenti: dall’arrivo del servo Martino, al palio delle botti, dallo spettacolo degli sbandieratori alle due sfilate di domenica con la rievocazione della morte di Defuk e il palio della pigiatura.

Nelle due sfilate di domenica i figuranti hanno fatto ritornare Montefiascone nel lontano 1111. Inoltre è stata allestita la mostra fotografica “50 anni insieme” nella basilica superiore di San Flaviano.

“Organizzare questo tipo di eventi – conclude la presidente – è una prova emotiva molto forte, ti carica di emozioni, di tensione, di ansia a volte di paura ma poi arriva il primo rullo di tamburi che ti ripaga di ogni fatica. Allora dimentichi la casa a soqquadro, la famiglia trascurata, le ferie bruciate ad organizzare il tutto”.

L’appuntamento con il medioevo a Montefiascone è già fissato per l’anno prossimo con gli spettacoli e le sfilate del corteo storico.

Michele Mari

16 agosto, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR