--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Dopo la benedizione, posizionata la statua della patrona in cima a Gloria - Completato l'assemblaggio della macchina

Santa Rosa dall’alto osserva la città

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:


Viterbo – Santa Rosa è in alto e da lassù osserva Viterbo.

Non senza emozione, anche quest’anno, la statua della patrona, dopo la benedizione del vescovo Lino Fumagalli è stata portata in cima a Gloria.

Il costruttore Vincenzo Fiorillo e l’ideatore Raffaele Ascenzi sono saliti e con cura, insieme agli operai, hanno posizionato al suo posto, lassù, la santa. Mentre a san Sisto, la piazza, piena di viterbesi, osservava. Attenta e partecipe.

Una cerimonia breve ma intensa, voluta proprio da Vincenzo Fiorillo, che si ripete ogni anno con la stessa intensità.

“Un’iniziativa semplice – spiega il vescovo Fumagalli – che apre i festeggiamenti, che io vorrei prima di tutto spirituali. Facciamo in modo di porci in ascolto di quello che santa Rosa ci dice. Ci trasmette amore per la città di Viterbo. La dovremmo ascoltare, per poi imitare il suo esempio”.

Viterbo - Santa Rosa - Arena, Fiorillo, Ascenzi

Fumagalli chiude con un “Evviva santa Rosa”. Poco dopo arriverà quello “originale”, del capofacchino Sandro Rossi.

In piazza ci sono tutti, dal presidente del sodalizio Massimo Mecarini, al senatore Umberto Fusco, amministratori, il prefetto Giovanni Bruno, che poi salirà verso la santa e ovviamente il primo cittadino Giovanni Arena.

Ha vissuto il trasporto tanti anni. Questa è la sua prima volta da sindaco. “L’emozione forte – dice Arena si ripete ogni volta. Anche dopo tanti trasporti, appena vediamo l’impalcatura a san Sisto, ci emozioniamo. Mi sento onorato e orgoglioso d’essere viterbese e ho la fortuna di rappresentare la città e tutti voi”.

La benedizione e poi la statua sale fino a oltre le mura della città, sulla vetta di Gloria. Quando è al suo posto, si spengono le luci. Solo la santa rimane illuminata.

Viterbo - Santa Rosa - Il vescovo Fumagalli

È il coronamento di una giornata di lavoro per gli uomini di Fiorillo. Alle 8, dal capannone sulla Tuscanese, le parti sono arrivate a san Sisto, dove è iniziato l’assemblaggio, concluso attorno alle 17. Giusto in tempo, prima del temporale che si è abbattuto sul capoluogo, ma che non ha impedito, attorno alle 21, di completare l’opera. E far partire un’altra iniziativa, Centesimiamo.

La raccolta fondi, attraverso monete che si possono depositare nelle brocche sparse in città. Quest’anno, l’intenzione, ricordata da Rodolfo Valentino, è aiutare il Campo delle rose, struttura che sta sorgendo fuori Viterbo, per accogliere ragazzi con gravi difficoltà psichiche. Servono tanti centesimi. Se sono euro è anche meglio.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
22 agosto, 2018

Santa Rosa 2018 ... Gli articoli

  1. "I 12 angeli illuminati da faretti ma la sorpresa sarà un'altra..."
  2. Gloria è al capannone
  3. Arrivederci Gloria, ciao...
  4. "Il Sodalizio è una famiglia in cui non deve mai mancare il rispetto"
  5. Un quintale e mezzo di fagioli in mezz'ora
  6. Le immagini a 360 gradi delle girate a piazza del Comune spopolano su Facebook
  7. "Salvini sta in mezzo alla gente perché è il suo dovere..."
  8. "Santa Rosa, strada sgombra e gente schiacciata dietro le barrriere"
  9. “Che meraviglia la macchina di santa Rosa”
  10. Santa Rosa, flop della promozione del comune
  11. "Chiudi-le, chiudi-le, chiudi le frontiere... oh Salvini, chiudi le frontiere!"
  12. Trasporto da record, in due ore
  13. "Santa Rosa, auto in mezzo alla folla al Sacrario"
  14. Incantato dal trasporto il rocker amico di Mick Jagger ed ex fidanzato di Romina Power
  15. Fotografo cade a pochi metri dai facchini, paura davanti alla macchina
  16. Le "canzoni sotto la macchina" conquistano San Sisto
  17. "Celebriamo santa Rosa e imitiamo il suo esempio"
  18. C'è la fiera, tutti a caccia dell'affare
  19. Ance e Unindustria donano una targa ai facchini
  20. "Il protagonista non sono io, ma santa Rosa e i facchini"
  21. "Un colpo al cuore le girate per mia sorella"
  22. Gloria immensa
  23. Salvini a palazzo tra nuovi vip e vecchie glorie
  24. Gloria è di fronte al santuario
  25. "Salvini facce un saluto..."
  26. Piazze a numero chiuso, al tramonto scatta la conta
  27. Raduno facchini di santa Rosa, che spettacolo
  28. Gloria, la grande attesa è cominciata
  29. Lux Rosae, la fiaccola in viaggio
  30. "Chi dorme è un salame..."
  31. Il video della diretta della Macchina di Santa Rosa
  32. È il giorno di Gloria, dei facchini e di santa Rosa
  33. Notte prima del trasporto...
  34. Il corteo sfida il maltempo
  35. Consegnata la mazza del maggiordomo
  36. Divieto di sedie e sgabelli, c'è l'ordinanza
  37. Oltre cinquemila chili di peso
  38. Roberta Bruzzone e Alberto Mezzetti ospiti a palazzo
  39. Il corteo storico pronto a sfilare in città
  40. "Starei sempre sul ponteggio di Gloria"
  41. Luce di Rosa vola per le vie del centro storico
  42. Diretta - Minimacchina del centro storico
  43. Vescovo copto alla processione col cuore di santa Rosa
  44. Corteo storico, l'elenco completo dei figuranti
  45. "Cercavo anche io il ragazzo giusto per sposarmi e costruire una famiglia"
  46. La banda di Vejano pronta ad accompagnare i facchini
  47. Una delegazione di Fontanarosani all'Unione con i facchini
  48. Matteo Salvini: "A Viterbo mi sento a casa"
  49. "A Raffae'... voi facchini siete eroi, da qui sotto si capisce tutto"
  50. "S. Rosa, il trasporto in prima serata su un canale nazionale avrebbe un altro peso"
  51. Antonio Tajani ha detto sì
  52. Il 6 settembre la fagiolata e l'11 lo smontaggio di Gloria
  53. "Cene dei facchini di Santa Rosa, buona la prima"
  54. Il ministro degli Interni Salvini a Viterbo per Santa Rosa
  55. "Gloria in splendida forma, con ancora più luci"
  56. "Vietato salire sulle fontane e farci il bagno"
  57. "Della macchina di santa Rosa non ci si stanca mai"
  58. Cento chili di penne sotto la macchina e 500 bignè
  59. Penne sotto la macchina e prova di illuminazione
  60. "Gloria, modifiche in vista e il prossimo anno sarà stravolta"
  61. Manca solo Rosa
  62. La quarta volta di Gloria a San Sisto
  63. Ciuffi e spallette, tutti i facchini di santa Rosa
  64. Coregone e gnocchi per le cene in piazza coi facchini...
  65. Trasporto macchina, bambini delle case famiglia ospiti dei consiglieri
  66. Verso santa Rosa, aperto il cantiere a porta Romana
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR