Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

avion travel  560x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Brescia - Una mamma racconta sui social di aver ingannato i dirigenti della scuola materna della figlia

Si vanta di aver falsificato il certificato vaccinale, denunciata

I messaggi della mamma no-vax

I messaggi della mamma no-vax

Esine – Si vantava su Facebook di aver falsificato il certificato vaccinale della figlia, finisce denunciata.

Una donna di Esine, in provincia di Brescia, ha pubblicato sui social network i suoi “consigli” alle altre mamme per presentare certificati vaccinali falsi, riportando la sua esperienza diretta nella scuola materna in cui è iscritta la figlia.

“Ti è rimasto un foglio mandato dalla Asl con su le vaccinazioni che devi fare? Ecco, io ho fatto così – ha scritto la donna – l’ho preso, scannerizzato, cambiato data, fotocopiato e portato alla materna”. Con tanto di commenti successivi: “È un anno che li prendo per il culo”.

I post della mamma no-vax sono stati salvati e pubblicati dalla pagina No alle pseudoscienze, che ha così scatenato il tam tam sui social.

A seguito di questo, la scuola dove è iscritta la figlia della donna, la paritaria Maria Bambina di Esine, ha annunciato di aver sporto denuncia ai carabinieri. “In questa vicenda noi siamo la parte lesa – ha commentato il dirigente scolastico – e vogliamo rimarcare con chiarezza la distanza delle nostre posizioni da quelle della signora”.

12 agosto, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR

Ciminauto -1036x80-16-10-18-OK