--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Partiti a sorpresa i lavori per un campo di calciotto al Domenico Paris, che sarà usato dai gialloblù in caso di maltempo - Squadra: Polidori pronto per la Samp, Sini e Jefferson a parte

Nuovo sintetico a Grotte, la Viterbese ‘abbandona’ Viterbo?

di Samuele Sansonetti
Sport - Calcio - Viterbese - I lavori al Paris di Grotte di Castro

Sport – Calcio – Viterbese – I lavori al Paris di Grotte di Castro

Sport - Calcio - Viterbese - I lavori al Paris di Grotte di Castro

Sport – Calcio – Viterbese – I lavori al Paris di Grotte di Castro

Sport - Calcio - Viterbese - I lavori al Paris di Grotte di Castro

Sport – Calcio – Viterbese – I lavori al Paris di Grotte di Castro

Sport - Calcio - Viterbese - Alessandro Polidori e Andrea De Vito

Sport – Calcio – Viterbese – Alessandro Polidori e Andrea De Vito

Sport - Calcio - Viterbese - Simone Sini

Sport – Calcio – Viterbese – Simone Sini

Grotte di Castro – Due escavatori, un camion e una base pronta per la gettata di cemento.

Lo scenario del Domenico Paris di Grotte di Castro, almeno per chi ci è tornato in questi giorni dopo la pausa estiva, è totalmente differente da quello osservato fino a maggio.

Il campo d’allenamento della Viterbese, che la squadra ha raggiunto dopo il ritiro di Chianciano Terme, è tale e quale alla passata stagione ma la parte più a sud è un vero e proprio cantiere aperto.

Nessun cartello appeso fuori dallo stadio (l’interno è off limits) e anche se dalla società non trapela nulla una determinazione comunale del 16 maggio parla di “Riqualificazione del campo di calcio a otto e ristrutturazione degli spogliatoi, a servizio del plesso scolastico comunale per un importo complessivo contrattuale di 101.182,52 euro più iva”.

La ditta Venturelli di Forlì, specializzata in impianti sportivi e vincitrice della gara d’appalto, conferma che si tratta dei lavori sopraccitati mentre le voci di corridoio dicono che l’impianto dovrebbe essere utilizzato dalla Viterbese in caso di maltempo. Il tutto per non compromettere il fondo del Paris, prevenire gli infortuni muscolari e anche evitare i lunghi viaggi verso Tarquinia e Montalto di Castro che lo scorso inverno erano all’ordine del giorno.

La fine dei lavori è vicina e mentre l’iter per il campo in sintetico al Pilastro procede lentamente (proprio ieri l’assessora Allegrini ha annunciato che entro agosto dovrebbe partire la procedura di gara). A questo punto non è difficile immaginare che la società di via della Palazzina possa decidere di non usufruire dell’impianto di Viterbo, abbandonando di fatto il capoluogo dove tornerebbe solo una volta ogni due settimane per giocare le partite (più qualche eventuale rifinitura della vigilia).

Nessuna distrazione esterna, nel frattempo, per la squadra di Giovanni Lopez che anche ieri pomeriggio è tornata ad allenarsi in vista dell’importante partita di domenica sul campo della Sampdoria. La novità principale riguarda Alessandro Polidori, già perfettamente integrato nel gruppo e pronto a giocarsi le sue carte per convincere l’allenatore romano a mandarlo in campo dal primo minuto. Pochissime speranze, al contrario, per Simone Sini, che anche ieri si è allenato a parte così come Jefferson, che ha ripreso a correre nonostante l’evidente fasciatura al polso.

Continua a salire, infine, la febbre dei tifosi gialloblù in vista della partita del Ferraris: alle 17 di ieri i tagliandi staccati per il settore ospiti erano all’incirca 250. A questo punto la quota 300 sembra superabile con estrema facilità.

Samuele Sansonetti

10 agosto, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR