--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Santa Rosa - Lavori in corso per il trasporto del 3 settembre - L'assessore alla Cultura De Carolis: "Audiodescrizione e Lis, poi diretta tv, Facebook e per la prima volta su Youtube"

Stop alle sedie gratuite e contapersone nelle piazze

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Viterbo - Marco De Carolis

Viterbo – Marco De Carolis

Viterbo – (p.p.) – Stop alle sedie gratuite e contapersone nelle piazze.

L’amministrazione Arena al lavoro in vista del trasporto della macchina di santa Rosa 2018. Numerosi i provvedimenti per garantire che tutti fili liscio. Stop alle sedie gratuite lungo il percorso e contapersone nelle piazze.

La commissione sicurezza ha stabilito infatti un numero massimo di persone: Piazza del Comune ne dovrebe contenere 512, 852 in tribuna e 600 nelle sedie. Piazza Fontana grande, sul lato tribunale, 1160. 3300 a piazza del Teatro. A San Sisto, sul lato della chiesa, 474 persone. Numeri che sarebbero imposti per motivi di sicurezza.

Non ci saranno invece le sedie gratuite del comune ed è stato fissato un diritto di prelazione su 400 sedie di piazza del Comune per i viterbesi che saranno vendute all’ufficio turistico.

In tutte le piazze, ci saranno metal detector e contapersone. Barriere jersey a viale Raniero Capocci, Porta Romana ma anche al’incrocio della Cimina con la Sammartinese.

“Ci siamo messi in moto – spiega  l’assessore alla Cultura Marco De Carolis – nel più breve tempo possibile. Abbiamo fatto tutto quello che ci è stato richiesto dalle forze dell’ordine e saremo in campo per garantire la massima sicurezza, con personale e telecamere su tutto il percorso. 

Stiamo lavorando inoltre sulla comunicazione per promuovere a livello nazionale e internazionale la macchina di santa Rosa. Tv, diretta Facebook e per la prima volta su Youtube in modalità multicanale. Faremo la Lis per i sordomuti, la titolazione in italiano sotto le immagini televisive e l’audiodescrizione per i non vedenti. Rispetto allo scorso anno, si allarga la platea delle persone che potranno godere e vivere intensamente il trasporto. 

Per la prima volta, ci sarà un’unica gestione di tutta la produzione delle immagini e cioè, chi vincerà la gara, che è in corso, si impegnerà a produrre non solo le immagini per la televisioni, ma anche a gestire la produzione sul web.

Abbiamo stabilito un piano di comunicazione per far conoscere la macchina innanzi tutto sul web provando a coinvolgere non solo testate locali ma anche nazionali. Questo per iniziare a ragionare in prospettiva 2019 e creare un percorso strutturato rispetto a quelli del passato, puntando alla produzione dei contenuti visto che finora il Comune è scoperto e non c’è materiale organizzato. Per quest’anno va così, ma l’idea per il prossimo è quella di farci trovare pronti alla promozione dell’evento”. 

Bocche cucite sui vip. Invitati i massimi vertici del governo. Per ora, ha dato conferma solo l’assessore al Turismo della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi.

10 agosto, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR