Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Lezioni-di-democrazia-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Auto in sosta con le quattro frecce al centro dell'incrocio del Paradiso - Intervento della polizia municipale

Automobilista creativo si inventa il parcheggio “auto-rotatoria”

Viterbo - Parcheggio creativo al Paradiso

Viterbo – Parcheggio creativo al Paradiso

Viterbo - Parcheggio creativo al Paradiso

Viterbo – Parcheggio creativo al Paradiso

Viterbo - Parcheggio creativo al Paradiso

Viterbo – Parcheggio creativo al Paradiso

Viterbo – Primo giorno di scuola con parcheggio creativo questa mattina all’incrocio tra via Palmanova, via Monfalcone e via della Caserma, al quartiere Paradiso. Disagi per la circolazione, ma i vigili hanno avuto tutto il tempo di arrivare e multare “in flagrante” il trasgressore.

Un automobilista, che presumibilmente andava di fretta, ha letteralmente lasciato la macchina in mezzo alla strada.

Per la precisione, si è inventato il parcheggio ad “auto-rotatoria”, lasciando la macchina in sosta in bella vista proprio al centro dell’incrocio, come fosse una rotonda, costringendo gli altri automobilisti a effettuare manovre a loro volta creative per superare l’inedito ostacolo sulla pubblica via.

Qualcuno ha pensato a una vettura in panne e ha tirato dritto. Qualcuno, più scaltro, insospettito dalle quattro frecce e dall’assenza del conducente, ha chiesto l’intervento della polizia municipale, con i vigili urbani che hanno avuto tutto il tempo di arrivare e multare l’originale trasgressore prima che tornasse a recuperare la macchina, sotto gli occhi dei passanti che nel frattempo si erano fermati ad assistere alla scena, curiosi di vedere come sarebbe andata a finire.

L’automobilista, che forse pensava di passarla liscia usando il classico “passpartout” delle quattro frecce, al suo arrivo non ha fiatato. Ha incassato la multa e zitto, salendo in auto, staccando le quattro frecce e partendo senza guardarsi intorno.

13 settembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR